fbpx

Categoria: Economia e Lavoro

Cosa succede in Bnl dopo la cessione di 856 lavoratori

Dietro la cessione dei dipendenti
un’azienda allo sbando

  L’interesse suscitato dall’articolo I francesi smantellano la Bnl e aprono alle società d’oltralpe e dal pezzo comparso su The Post Internazionale ci ha spinto ad approfondire quanto sta avvenendo nella ex Banca di via Veneto. Dopo l’uscita di scena del presidente Luigi Abete e del responsabile delle relazioni industriali Roberto Quinale, alla quale è

Siglato dall'Ugl il Ccnl della Banche di Credito Cooperativo

Rinnovato il contratto delle Bcc.
Soddisfazione dell’Ugl Credito

  Dopo due giorni di trattative ad oltranza è stato firmato dall’Ugl Credito e dalle altre sigle sindacali del settore il nuovo Contratto Collettivo di Lavoro delle Banche di Credito Cooperativo (Bcc). I lavoratori del comparto sono 35mila e il loro Ccnl era scaduto a fine 2019. L’aumento medio in busta paga sarà di 190

I progetti di Hubrains
per il futuro dei giovani

Presentata lo scorso febbraio a Milano, l’associazione di innovazione sociale e crescita culturale Hubrains sta organizzando incontri in molte città italiane, fra le quali Treviso, Trento e Torino. L’associazione Hubrains è un’associazione culturale, apartitica, senza finalità di lucro che si propone di individuare giovani donne e uomini per sostenerli nel loro processo di apprendimento di

I francesi smantellano la Bnl
e aprono alle società d’oltralpe

  A fronte dei lusinghieri risultati ottenuti da Bnp Paribas nel 2021 crescono le preoccupazioni dei lavoratori italiani per il futuro della controllata Bnl. L’ex Istituto di via Veneto che veniva considerato come il «secondo mercato domestico» del gruppo bancario francese, sembra oggi destinato ad una progressiva marginalizzazione, attuata attraverso il ridimensionamento della rete di

Nel 1° Maggio di Mattarella forte richiamo alla sicurezza

Non solo festa,
soprattutto sicurezza sul lavoro

  Si è svolta ieri, al Palazzo del Quirinale, la celebrazione della Festa del Lavoro alla presenza del Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, e alle più alte cariche dello Stato, tra cui il Presidente della Camera dei Deputati, Roberto Fico, la Vice Presidente del Senato della Repubblica, Anna Rossomando, il Giudice Costituzionale, Giulio Prosperetti, nonché

Allarme per i 19mila medici in uscita dal SSN

Allarme per i 19mila medici
in uscita dal Servizio Sanitario

  L’esodo dei medici italiani dalle strutture ospedaliere sta mettendo in crisi il Servizio Sanitario Nazionale. Il tema è stato rilanciato venerdì 22 aprile da un servizio andato in onda su Rai Radio Uno. «Finalmente ci si comincia ad accorgere di quanto il sindacato denuncia da tempo – ha dichiarato il segretario nazionale dell’Ugl Salute,

Manifestazione a Catania contro i licenziamenti alla Wyeth Lederle Pfizer

Scongiurati i licenziamenti
alla controllata Pfizer

  È stata raggiunta questa mattina, nella sede della Confindustria di Catania, l’intesa tra i sindacati e la Wyeth Lederle, la società controllata da Pfizer che gestisce lo stabilimento produttivo etneo, per la chiusura positiva della procedura di licenziamento collettivo avviata lo scorso febbraio per 130 unità. L’Accordo verrà ratificato il 26 aprile nel Centro

Scuola-Lavoro. Ai ragazzi mancano i contributi previdenziali

I nostri giovani
restano senza tutele

  Dopo la proposta di legge popolare firmata dagli alunni dell’Istituto tecnico Antonio Tambosi di Trento datata 2018, da più parti si torna a chiedere il riconoscimento dei contributi previdenziali per tutti i ragazzi impegnati nelle attività di alternanza scuola lavoro, in modo che gli studenti possano trarre vantaggio da questa esperienza in futuro anche

Il servizio 118
compie trent’anni

  Il 27 marzo il servizio di urgenza ed emergenza territoriale festeggerà i suoi primi 30 anni. Era il 1992 quando il presidente della Repubblica Francesco Cossiga firmava l’«Atto di indirizzo e coordinamento alle regioni per la determinazione dei livelli di assistenza sanitaria di emergenza» istituendo così una attività che in tutta Italia ha contribuito

Con il nuovo Ccnl Sanità arriveranno i Quadri direttivi

Con il nuovo Contratto
arriveranno i Quadri

  Prosegue, a spron battuto, la trattativa per il rinnovo del Ccnl Sanità, nel corso della quale l’Agenzia per la Rappresentanza Negoziale Pubbliche Amministrazioni (Aran) ha presentato la proposta di revisione dell’ordinamento professionale e del sistema degli incarichi, un modello volto a rivalutare tutte quelle professionalità non dirigenziali manifestate con il recente Decreto Legge 80/2021

La crisi delle sale cinematografiche sempre più vuote

I punti di ristoro riapriranno
ma le perdite restano ingenti

  Grazie ad un emendamento al Decreto legge approvato all’unanimità dalla Commissione Affari Sociali della Camera, dal 10 marzo si allenterà la stretta «anti-contagio» sulle Sale Cinematografiche, rendendo di nuovo possibile consumare alimenti e bevande nelle sale di cinema e teatri. Il Sottosegretario al Ministero della Salute Andrea Costa ha dato la notizia con enfasi

Dai bonus edilizia pochi vantaggi ad un prezzo molto alto

Pochi benefici
ad un prezzo troppo alto

  I bonus edilizia che dovevano essere il principale motore economico in tempi di pandemia, si sono rivelati un boomerang. Hanno portato pochi benefici ad un prezzo troppo alto. Aumento dei prezzi, difficoltà per chi deve fare dei lavori – in regime di bonus o senza – a reperire materiali e manodopera. Numerose le frodi