Al teatro Rubettino Si/No, un Atto Unico di Antonio Saccà

Sì/No un Atto Unico
di Antonio Saccà

  Il professor Antonio Saccà, curatore per EdicolaWebTv di una video rubrica di recensioni librarie, fra i suoi molteplici interessi coltiva anche il teatro, per il quale ha scritto diverse piece. Carmine D’Urso lo ha intervistato per parlarci della sua ultima creazione, un Atto Unico dal titolo «Sì/N0» che andrà in scena il 29 settembre…

continua a leggere...

Scontri e proteste
non intimidiscono Lukashenko

  Il discusso presidente Alexander Lukashenko ha prestato ieri giuramento per la sesta volta consecutiva come Capo di Stato della Bielorussia. La cerimonia è avvenuta in segreto nel palazzo presidenziale di Minsk, circondato da forze dell’ordine con tempi molto ridotti rispetto al passato. Annunciando di aver dato continuità al suo incarico il presidente ha sottolineato:…

continua a leggere...
Cinghiali a Roma. Stamane colazione all’asilo di via Schupfer

Gli animali in visita
all’asilo nido di via Schupfer

  I cinghiali a Roma vanno a passeggio non solo di notte. La famiglia che ha scelto l’Aurelio come sua residenza questa mattina intorno alle sette percorreva tranquilla via Nostra Signora di Lourdes e via Francesco Schupfer. I cinghiali sono stati ripresi dagli stupefatti abitanti del quartiere che hanno postato i video sul social. I…

continua a leggere...
Marino Freschi, Germania 1933-1945. L'Emigrazione Interna nel Terzo Reich.

L’Emigrazione Interna
nella Germania del Terzo Reich

  Il germanista Marino Freschi, autore di numerosi saggi sulla cultura tedesca e con una lunga esperienza di insegnamento nella Terza Università di Roma, nel suo ultimo lavoro affronta il tema dell’Emigrazione Interna durante il Terzo Reich. Si tratta di un’analisi delle posizioni, dei comportamenti e della produzione letteraria di quella moltitudine di scrittori che,…

continua a leggere...

I Governatori aprono gli stadi,
retromarcia del Governo

  I presidenti delle Regioni costringono il Governo a fare marcia indietro e consentire l’accesso agli stadi di mille tifosi ad impianto. Stadi aperti in Serie A a cominciare dalle partite di domenica della prima giornata del Campionato. Nonostante le pressanti richieste del presidente della Lega Calcio Paolo Dal Pino e dell’Ad Luigi De Siervo…

continua a leggere...
Santa Palomba. Strage di gatti al comprensorio Roma 2

La strage silenziosa dei gatti
di Santa Palomba

  Il comprensorio Roma 2 a Santa Palomba è costituito da una serie di edifici immersi nella campagna, a fianco della stazione di Pomezia. Una comunità tranquilla, nel cui condominio vivono liberi sia i gatti della colonia felina che quelli domestici con il loro collarino. Spesso arrivano mici abbandonati chissà dove, che dopo varie peripezie…

continua a leggere...
Cinghiali a Roma: a passeggio per il quartiere Aurelio

Una famiglia di cinghiali
a spasso per il quartiere

  I cinghiali a Roma non sono più una novità ma vederli girare per il proprio quartiere fa sempre un certo effetto. Due recenti video, postati su internet, ci mostrano una famiglia di cinghiali passeggiare di notte in cerca di cibo per le strade dell’Aurelio. Il primo video è stato ripreso da un’automobilista il 5…

continua a leggere...

Demolito l’edificio
della ex clinica San Giorgio

  È stato finalmente demolito in viale Medaglie d’Oro l’edificio abbandonato della ex clinica San Giorgio. La struttura nata per l’essere un’eccellenza nel campo sanitario laziale, con il passare degli anni perse la sua funzione e fu dismessa, diventando rifugio di persone senza fissa dimora che vi soggiornavano in condizioni igieniche estremamente precarie. Il progressivo degrado…

continua a leggere...

Il terreno fertile
del male

  Gli omicidi, a pochi giorni di distanza l’uno dall’altro, di Willy Monteiro e padre Roberto Malgesini, non possono che farci riflettere, oggi più che mai, sulla lotta sempre accesa tra il Bene e il Male. Il Male, la derivazione demoniaca sulla terra che ammalia e corrompe gli uomini da sempre. E l’uomo si sa…

continua a leggere...

Trump si rafforza
con la «pace di Abramo»

  Donald Trump in vista delle presidenziali di novembre fa «scoppiare la pace» in Medio Oriente e rafforza il sostegno dell’influente comunità ebraica statunitense. Questo in sostanza il sunto dell’accordo siglato ieri tra Israele e un paio di paesi arabi con la regia dell’inquilino della Casa Bianca. Non a caso lo stesso Trump ha parlato…

continua a leggere...