Un fenomeno inaccettabile
che tarda a scomparire

  Oggi è il 25 novembre Giornata mondiale contro la violenza sulle donne. Istituita all’Assemblea generale delle Nazioni Unite (Onu), ricorda l’assassinio delle sorelle Patria, Minerva e Maria Teresa Mirabal, soprannominate Las Mariposas (le Farfalle) che si opposero al dittatore Rafael Leonidas Trujillo, per trent’anni padre-padrone della Repubblica Dominicana. Per questo il 25 novembre 1960…

continua a leggere...

Un tablet per comunicare
con i propri cari

  I pazienti dei reparti Covid degli ospedali di Tivoli e Palestrina potranno restare in contatto con i propri cari in videochiamata con i tablet messi a disposizione dall’azienda sanitaria. La prima videochiamata di questa mattina con la propria famiglia per marito e moglie, entrambi ricoverati a Tivoli per Covid-19 ha portato momenti di commozione…

continua a leggere...

Tramontata Tor di Valle,
due le possibili alternative

  Continua la storia infinita dello stadio della Roma. Negli ultimi giorni, nonostante le parole di Virginia Raggi che auspicava un regalo di Natale per i tifosi giallorossi, c’è stato il pignoramento dei terreni di Tor di Valle di proprietà della Eurnova di Luca Parnasi, terreni dove sarebbe dovuto sorgere il nuovo impianto. La storia…

continua a leggere...

Sesso nell’auto di servizio,
ma l’autoradio era accesa

  Il fascino della divisa, i turni troppo lunghi, la complicità delle tenebre, un’attrazione mai nascosta, e il patatrac è servito. Due Vigili piacenti, 40 anni lei, qualcuno in più lui… e la romanticità di Roma fa colpo anche davanti ad un campo nomadi. I due Vigili la scorsa notte, presso il campo rom in…

continua a leggere...
40 anni dal terremoto in Irpinia. Il video dei Carabinieri

I Carabinieri ricordano
la tragedia di quei giorni

    L’Arma dei Carabinieri, in occasione del 40° anniversario del terremoto in Irpinia, ricorda il sacrificio dei suoi militari con il video che presentiamo in copertina. Tra le vittime di quel tragico evento ci furono anche sette uomini appartenenti all’Arma. Nonostante decine di Caserme fossero rimaste distrutte o danneggiate dal sisma, nonostante 29 parenti…

continua a leggere...

Le fiamme di un N46
illuminano via Aurelia

  Nella notte tra venerdì e sabato è andato a fuoco in via Aurelia nei pressi di piazza Irnerio un autobus della Linea notturna N46 dell’Atac. Nessun problema per le persone ma danni ad una pizzeria, ad alcune auto in sosta e all’asfalto della strada. Le fiamme si sono sviluppate mentre il mezzo si trovava…

continua a leggere...

A fuoco filtro macerie
della cementeria Barbetti

  Sabato 21 novembre, intorno alle 11 i Vigili del Fuoco di Gubbio sono dovuti intervenire per domare l’incendio che ha interessato il filtro macerie del forno che vaglia scarti e impurità presso le cementerie Aldo Barbetti in località Semonte. I pompieri hanno avuto ragione delle fiamme intorno alle 13 e hanno potuto constatare che…

continua a leggere...

In memoria del sacrificio
delle tre «farfalle» dominicane

  Il 25 novembre ricorre la «Giornata Mondiale per l’Eliminazione della Violenza sulle Donne». Non è una data casuale. Ricorda la brutale uccisione nella Repubblica Dominicana di tre donne, le sorelle Mirabal, avvenuta nel 1960. Questa la loro storia. Le sorelle Patria, Minerva e Maria Teresa Mirabal sono figure emblematiche della lotta delle donne latinoamericane…

continua a leggere...
Francisco Sagasti è il nuovo presidente del Perù

Un cambio di presidente
per uscire dalla crisi

  Con il nuovo presidente ad interim Francisco Sagasti, il quarto dal 2016 ad oggi, il Perù prova ad uscire dalla crisi politica nel quale è precipitato a causa della corruzione che sembra aver colpito la sua classe dirigente. Il Congresso peruviano dopo giorni di crisi e violenze, sfociate domenica nella morte di due manifestanti,…

continua a leggere...
Regione Calabria, la farsa dei commissari alla Sanità

Una tragica commedia
sulla pelle dei calabresi

  La vicenda del Commissario governativo per la Sanità della Regione Calabria, se non avesse purtroppo ripercussioni sulla salute dei cittadini, potrebbe essere definita una commedia dalla esilarante sceneggiatura. Il commissariamento della Sanità calabrese è cominciato il 7 dicembre 2018 con la nomina di Saverio Cotticelli, un sessantanovenne generale in pensione, scelto durante il primo…

continua a leggere...