In Italia

Per la strada
una mattina qualsiasi

Di Ernesta Cambiotti / 12 Dicembre 2018 / 0 Commenti

  Sto uscendo dal Tribunale di Perugia per un’Amministrazione di sostegno. Una donna alta, magrissima, sta camminando con difficoltà, appoggiandosi a un bastone. Mi si avvicina timorosa, sussurrando «ci può dare una mano?». Vado di fretta, come sempre, ma mi fermo un attimo per chiederle cosa le sia successo. La signora mi racconta che percepiva…

Read More

Acceso l’Albero di Natale
più grande del mondo

Di Ernesta Cambiotti / 12 Dicembre 2018 / 0 Commenti

  Un gesto che si ripete da trentasette anni, un dito su un pulsante o su un tablet, illumina di mille colori una meraviglia unica al mondo. Siamo a Gubbio, nel cuore d’Italia, la più bella città medievale, ci regala emozioni incommensurabili, ancora una volta. Quest’anno sono le frecce tricolori a dare l’impulso per l’accensione…

Read More

Quegli insulti gratuiti
a Giorgia Meloni

Di Pino Lancia / 5 Dicembre 2018 / 0 Commenti

  Il fotografo Oliviero Toscani, intervistato a La Zanzara, dichiara che Giorgia Meloni è «brutta, volgare, ritardata, fastidiosa». Sono insulti gratuiti e, come viene fatto notare, di evidente stampo sessista e lesivi della dignità delle persone con disturbi psichici. Solidarietà a Giorgia Meloni è stata subito espressa da FdI e da numerosi esponenti del Centrodestra.…

Read More

Quattro stampelle
salvano Zingaretti

Di Marco Scauro / 5 Dicembre 2018 / 0 Commenti

  Zingaretti trova una stampella per l’anatra zoppa. Il primo dicembre doveva essere il D-Day, il giorno del giudizio, l’annunciata dipartita per il governo Zingaretti, presidente della Regione Lazio e candidato alla poltrona di segretario del Partito Democratico. Ma così non è stato. In aula di consiglio, alla Pisana, è accaduto l’imponderabile, e i giornalisti…

Read More

Uccide un ladro
in azienda. Indagato

Di Ernesta Cambiotti / 28 Novembre 2018 / 0 Commenti

  Nella notte tra martedì e mercoledì, a Monte San Savino in provincia di Arezzo, un ladro entra nel capannone di un gommista, viene scoperto ed ucciso. A morire un giovane di 29 anni, di origine moldava che si era introdotto nella struttura con un complice. Fredy Pacini, esasperato da ben 38 furti subiti negli…

Read More

Perché Castelluccio
torni a vivere

Di Assunta Brandimarte / 27 Novembre 2018 / 0 Commenti

  Il 25 novembre si è svolta a Capena vicino Roma, un’importante riunione di Castellucciani promossa dal Comitato Civico Castelluccio di Norcia perché a due anni dal terremoto nulla è stato fatto per ricompattare il tessuto sociale e permettere ai non residenti, la «stramaggioranza» della popolazione, di tornare nel loro amato borgo. Il Presidente del…

Read More

Giocando con la morte
sui binari del treno

Di Lino Rialti / 22 Novembre 2018 / 0 Commenti

  Cosa può spingere un adolescente a sdraiarsi sui binari e sfidare la morte? Questa volta è andata male ad un quindicenne di Parabiago, alle porte di Milano, è morto sul colpo dopo essere stato travolto martedì 20 novembre dal treno Milano-Domodossola. Sembra si fosse sdraiato sulla strada ferrata per una sfida. Le indagini sono…

Read More

Giù otto ville
del clan Casamonica

Di Lino Rialti / 20 Novembre 2018 / 0 Commenti

  Finalmente la ruspa di Salvini è al lavoro anche a Roma. L’Amministrazione comunale della Capitale, con la Raggi in testa e presente sul campo, rigenerata dal recente proscioglimento, sta abbattendo otto edifici, tra ville e villette tutte rigorosamente abusive appartenenti al clan Casamonica. Siamo a sud-est di Roma, nel quartiere della Romanina. Seicento sono…

Read More

Assolto il pluriomicida
del tallio

Di Lino Rialti / 20 Novembre 2018 / 0 Commenti

  Mattia Del Zotto è stato assolto perché infermo di mente. Il giovane, un’anno fa, tentò di sterminare la sua famiglia, riuscendoci solo in parte: ne uccise tre avvelenandoli col solfato di tallio e ne intossicò cinque gravemente. Li tentò di avvelenare con il solfato di tallio comprato sulla rete con astuzia e dimostrando capacità…

Read More

Perché l’integrazione
è così difficile

Di Ernesta Cambiotti / 19 Novembre 2018 / 0 Commenti

  Negli anni passati ho avuto modo di visitare qualche paese mussulmano. Quello più tollerante, ma parliamo di più di venti anni or sono, era la Tunisia. Per il resto, essendo una donna molto attenta a espressioni e impressioni, sono arrivata alla conclusione che i musulmani vivono in un’altra «dimensione». Girando per le vie non vedi…

Read More