LE PROSPETTIVE DELLA CRISI

Il rischio di un esecutivo
giallo-rosso

Dopo la caduta del Governo Conte, si profila il rischio concreto che prenda vita un esecutivo giallo-rosso. Maggiori indicazioni si avranno al temine della prima giornata di consultazioni del Capo dello Stato.

LA CRISI FORMALIZZATA IN SENATO

Botta-e-risposta con Salvini,
poi Conte sale al Quirinale

Dopo il botta e risposta in Senato tra Giuseppe Conte e Matteo Salvini, il Presidente del Consiglio sfiduciato ha rimesso il mandato nelle mani del presidente Mattarella. Da oggi il via alle consultazioni.

SALVINI APRE LA CRISI

Dare la parola
agli elettori

Il Governo Lega-Movimento Cinque Stelle è giunto al termine. Salvini ha annunciato al premier Conte il ritiro della fiducia della Lega all’esecutivo. Ora occorre dare la parola agli elettori. I possibili scenari verso le urne.

L’OMICIDIO DI CERCIELLO REGA/2

Già partita la mobilitazione Usa
in favore del reo confesso

Mentre restano da chiarire alcuni aspetti legati all’omicidio di Cerciello Rega, è certa la colpevolezza dei due ragazzi americani. Tuttavia parenti e media compiacenti puntano alla loro liberazione. Gli inquietanti precedenti.

L’OMICIDIO DI MARIO CERCIELLO REGA

Puniamo l’assassino,
non il pregiudizio

Dopo l’arresto di Finnegan Lee Elder e Gabriel Christian per l’omicidio di Mario Cerciello Rega restano da chiarire le responsabilità del pusher e dell’intermediario. Le polemiche per la foto bendato di uno dei due americani.

ROMA - QUARTIERE PRATI

Quelle otto coltellate
al giovane Carabiniere

Il vicebrigadiere dell’Arma Mario Cerciello Rega è stato ucciso scientemente durante un controllo nei pressi di piazza Cavour seguito ad una segnalazione di furto. Lievemente ferito il suo collega.

QUOTA 100 E RICAMBIO GENERAZIONALE

In Bnl 510 assunzioni
nel triennio 2019-2021

Nel triennio 2019-2021 la Bnl assumerà cinquecento dieci giovani. È il risultato di un piano di uscite volontarie incentivate Quota 100 e Opzione Donna, negoziato con i sindacati aziendali.

PENSIONI

Il peso della mancata
perequazione

In Italia i pensionati sono sempre più poveri. Il mancato adeguamento delle pensioni ha provocato a operai ed impiegati una perdita di almeno 1.500 euro l'anno.

CAMBIAMENTI CLIMATICI

Che cosa possiamo fare,
nel nostro piccolo?

Le abitudini, i gesti quotidiani di ognuno di noi, se diventano patrimonio comune, possono contribuire a contenere l’aumento delle emissioni di gas serra. Riciclo, risparmio energetico, acquisti consapevoli.

L’UOMO E L’ANIMALE

Quel cane solo
e pieno di parassiti

I bambini sono cresciuti, così come il loro cucciolo. Ma ora la famiglia si è trasferita e il cane è rimasto solo, abbandonato in giardino e quasi mangiato dai parassiti. C'è da vergognarsi un po'.

L’INCHIESTA DI BIBBIANO

Il giro d’affari e i metodi
di Foti e della sua onlus

Col procedere dell’inchiesta di Bibbiano emergono particolari agghiaccianti sui metodi utilizzati per strappare i bambini alle famiglie originarie. L’enorme giro di affari di Foti e della Hansel e Gretel.

SCUOLA

L’Educazione Civica
torna fra i banchi

Nelle scuole italiane torna finalmente l’Educazione civica. Oltre agli elementi di diritto costituzionale si insegnerà l’educazione ambientale, la tutela dei beni culturali e il rispetto per gli animali.

UOMO E AMBIENTE

L’allarme dell’Onu
per il riscaldamento globale

Il nuovo rapporto dell’Ipcc-Onu conferma che lo sfruttamento non sostenibile delle terre coltivabili e la deforestazione mettono a rischio la sopravvivenza del genere umano. Tra i primi effetti la carenza di cibo.

USA - TEXAS

Quel prigioniero a piedi
dietro agli agenti a cavallo

Mentre i media americani si scandalizzano per la foto bendata dell’assassino di Cerciello Rega, a Galveston in Texas due poliziotti a cavallo si portano dietro a piedi, ammanettato, un sospettato di violazione di domicilio.

VENEZUELA

Petro, la criptovaluta
di Nicolas Maduro

Mentre Mark Zuckerberg annuncia l'imminente lancio della sua Libra, il Venezuela ha già sul mercato la criptovaluta Petro, con la quale Caracas cerca di bilanciare la caduta del Bolivar.

PEREZ-REVERTE: LA SAGA DI FALCÒ

«Salvate José Antonio
Primo de Rivera»

Lo scrittore Arturo Perez-Reverte, con la saga dell’agente Falcò, ci immerge nelle temperie della guerra civile che insanguinò la Spagna dal 1936 al 1939. In rilievo la rettitudine, il coraggio e gli ideali dei falangisti.

RILETTURE: IL FIUME DEI FIORI

Due fratelli tra vecchio
e nuovo mondo

Il romanzo di Miguel Sousa Tavares, ambientato tra Portogallo e Brasile, ci restituisce il clima e gli avvenimenti degli anni Trenta del Novecento che precedettero gli sconvolgimenti del Secondo conflitto mondiale.

PILLOLE DI CALCIO/INTER

Gli ex juventini
e il futuro di Icardi

Per un tifoso dell’Inter vedere la squadra nelle mani degli ex avversari Marotta e Conte è difficile da digerire. Per di più la prima mossa di Conte è stata rinunciare al rilancio in nerazzurro di Mauro Icardi.

LE SAGHE DI POSTEGUILLO E FABBRI

Sotto l’ombrellone
con Roma Antica

Per chi ama trascorrere le vacanze estive in compagnia dei grandi personaggi dell’Antica Roma consigliamo le biografie romanzate del condottiero Scipione l’Africano e dei grandi imperatori Vespasiano e Traiano.

UN ABRUZZESE IN MAGLIA GIALLA

Giulio Ciccone in testa
al Tour de France

Per la prima volta un ciclista abruzzese conquista la maglia gialla al Tour de France. L’impresa è riuscita a Giulio Ciccone, 24 anni di Chieti. Il primato conquistato nella tappa Mulhouse-La Planche des Belles Filles.

BRASILE

Si è spento João Gilberto
maestro della Bossa Nova

È morto sabato 6 luglio nel suo appartamento di Rio de Janeiro il leggendario cantante e compositore brasiliano João Gilberto. Con Tom Jobim e Vinicius de Morais fu uno dei creatori della Bossa Nova. Aveva 88 anni.

IL PREMIO STREGA A SCURATI

Vince M.
Il figlio del Secolo

Settantaquattro anni dopo la morte, Benito Mussolini resta un argomento di grande interesse, come dimostra il successo del romanzo storico di Antonio Scurati sulla vita del Duce, che ha vinto largamente il Premio Strega.

PILLOLE DI CALCIO/6

Sciolti i dubbi
sulle panchine mancanti

Con l’arrivo di Sarri alla Juventus, di Giampaolo al Milan e di Fonseca alla Roma si completa il valzer delle panchine. Nella Capitale la notizia del nuovo allenatore è oscurata dall’addio di Totti. Intanto Ancelotti chiede rinforzi.

L’ADDIO DI TOTTI ALL'AS ROMA

«Do le Dimissioni,
ma la colpa non è mia»

Francesco Totti lascia la Roma e ne spiega i motivi in una lunga conferenza stampa. L’ex capitano è un fiume in piena e non risparmia critiche alla proprietà e alla dirigenza giallorossa.