Tag: La Politica

Regionali Sardegna. Vince Alessandra Todde che festeggia con Giuseppe Conte e Elly Schlein

Truzzu battuto,
Todde è presidente

Alessandra Todde, candidata del M5S e del Pd sarà la prima donna a governare la Sardegna. Nelle elezioni Regionali ha battuto di misura il candidato del Centrodestra Paolo Truzzu, che ottiene meno delle liste che lo sostengono.

Elezioni Regionali in Sardegna. Si vota domenica 25

Il Pd sogna di fare
lo sgambetto al Governo

Nelle elezioni regionali sarde di domenica il Centrodestra si presenta unito sul nome di Paolo Truzzo (9 liste). Divise le opposizioni che fanno registrare la contrapposizione tra Alessandra Todde (Pd-M5S + 8 liste) e Renato Soru (5 liste).

Bologna, 2 agosto 1980. Francesco Cossiga e i dubbi sulla strage alla stazione

La verità su Bologna
che ancora manca

Anna Maria Cossiga, figlia dell’ex presidente della Repubblica, racconta che Mambro e Fioravanti, condannati per la strage alla stazione di Bologna, sono sempre stati considerati innocenti dal padre. La scomparsa di Maria Fida Moro.

Sergio Mattarella e Giorgia Meloni con i Capi di Stato e i Rappresentati dei paesi interventi al Vertice Italia-Africa del 29 novembre a Roma

Un Piano Mattei,
per vincere entrambi

Con il vertice Italia-Africa il Governo Meloni ha inaugurato una cooperazione strutturale, non predatoria, con il continente africano. Presenti i rappresentanti di 40 paesi, con 25 Capi di Stato, insieme alle massime cariche Ue.

Atreju 2023 in corso a Roma nei giardini di Castel Sant'Angelo

Progressisti sull’orlo
di una crisi di nervi

Atreju 2023, la prima edizione della festa di Fdi da quando Giorgia Meloni è presidente del Consiglio, provoca l’orticaria alle sinistre. Eccessivo lo spazio nei media, troppo illustri gli ospiti, sproporzionata la partecipazione ai dibattiti.

Il Pacchetto sicurezza che non piace alle sinistre mira a contrastare i borseggi in Metro, le truffe agli anziani e gli altri reati che he incidono sulla qualità della vita nelle nostre città.

Chi ha paura
del Pacchetto Sicurezza?

Il Pacchetto sicurezza del Governo Meloni mira a contrastare i borseggi in metropolitana, le truffe agli anziani e gli altri reati cd minori che incidono sulla qualità della vita nelle nostre città. Per le sinistre è un ritorno dell’autoritarismo.

L'Accordo Italia-Albania per la gestione dell'emergenza immigrazione non piace ai 'rifugisti', i pasdaran del diritto di asilo

L’accordo Italia-Albania
non piace ai «rifugisti»

L’accordo siglato tra i premier Meloni e Rama prevede che l’Italia gestirà in territorio albanese due strutture di prima accoglienza per gli immigrati salvati in mare. Una formula innovativa subito osteggiata dai pasdaran del diritto di asilo.

Giorgia Meloni con i vicepresidenti del Consiglio Antonio Tajani e Matteo Salvini durante la presentazione dl progetto di Riforma costituzionale

Le sinistre già gridano
al lupo al lupo

La proposta di riforma costituzionale redatta dal Governo ruota intorno all’elezioni diretta del premier ed è rispettosa delle prerogative di Capo dello Stato e Parlamento. Ma per le sinistre è «attentato» alla Costituzione.

Il voto del 23 e 23 ottobre 2023. Bene il Centrodestra a Trento e Monza, in crescita a Bolzano

Regione che vai,
Cd che vince o che cresce

Affermazione del Centrodestra nella Provincia autonoma di Trento, crescita in quella di Bolzano. Adriano Galliani eletto senatore del collegio di Monza che fu di Berlusconi. Il Comune di Foggia al Centrosinistra.

La Cgil è scesa in piazza il 7 ottobre alla ricerca della credibilità perduta

Il millantato seguito
di Landini & C.

Con la manifestazione del 7 ottobre la Cgil cerca il rilancio e si tira dietro il Pd di Elly Schlein. Ma sono poco credibili i propositi di «cambiare il Paese» per un centrosinistra che è stato tra i principali artefici di ciò che esso è diventato.

Un nuovo Governo tecnico, velleitaria aspirazione della sinistra

Le pulsioni antidemocratiche
della sinistra italiana

Nei giorni scorsi, approfittando di una lieve salita dello spread, la sinistra italiana è tornata ad invocare un governo tecnico. Un’aspirazione velleitaria ma che rivela le sue pulsioni antidemocratiche.