La Politica

Ma possibile che il Pd
non si interessi di sicurezza?

Di C.D. / 22 Maggio 2020 /

  «Due sono le priorità per l’Italia in questo momento, lavoro e sicurezza, e non ho sentito il Pd parlare né dell’uno né dell’altra». È un Vincenzo De Luca scatenato quello visto sui social in queste ore, a margine di un intervento pubblico dove i presenti hanno apprezzato le sue dichiarazioni schiette e perentorie con…

Read More

Più welfare, più ricerca
e protagonismo in Europa

Di Lino Rialti / 28 Aprile 2020 /

  La fine del lock down è vicina. La soluzione dei problemi scatenati direttamente ed indirettamente dal Covid-19 molto meno. Stiamo, intanto, scaldando i motori: stiamo per ripartire. Dobbiamo cominciare a pensare alla ripresa economica dell’Italia. Difficile poter dire di essere tranquilli e nemmeno felici. La felicità la potremo provare quando usciremo definitivamente da questo…

Read More

Ma la «fase due»
è una fake news

Di Ernesta Cambiotti / 27 Aprile 2020 /

  Una domenica sera, un Paese intero in attesa dell’annuncio della tanto agognata «fase due» di questa crisi da Covid-19. Tutti in ascolto per l’ennesima conferenza stampa, rigorosamente nel fine settimana, rigorosamente in serata. Sorpresa! La fase due di Conte non ci sarà, avremo soltanto una «fase uno» leggermente «ampliata». Avremo un Paese spaccato in…

Read More

L’elogio dell’ignoranza
del senatore Dessì

Di Ernesta Cambiotti / 18 Aprile 2020 /

  È uno scivolone che lascerà il segno, quello del senatore pentastellato Emanuele Dessì contro il bonus 600 euro ai professionisti! In un momento così difficile e pieno di sofferenza non trova nulla di meglio da fare che insultare, chi il pane se lo guadagna, lavorando. Se la prende con i professionisti che hanno presentato…

Read More

Un’Italia unita nel lutto
e nel sostegno reciproco

Di Lino Rialti / 31 Marzo 2020 /

  Un minuto di silenzio per le vittime del Covid-19 e per dare sostegno a tutti quelli che sono i prima linea. Ore 12 del 31 marzo: l’Italia, già ferma per la guerra al Coronavirus, si è unita in un fortissimo abbraccio virtuale. Bandiere a mezz’asta, sindaci con la fascia tricolore davanti alle residenze municipali…

Read More

Ma non era una partita
tra scapoli e ammogliati

Di Lino Rialti / 27 Marzo 2020 /

  Sei ore di vertice ed un nulla di fatto. Il Consiglio europeo in videoconferenza ha portato ad un rinvio di 15 giorni. Le richieste dei paesi dell’Europa del sud hanno incontrato un fermo diniego da parte di Germania, Olanda ed Austria. Questi paesi, insomma, non si fidano di noi. Certo, la solidarietà alla base…

Read More

Per uscire dall’impasse
Conte scrive a Michel

Di Lino Rialti / 26 Marzo 2020 /

  L’economia ai tempi del Coronavirus: l’Italia guida il fronte dei paesi contro la linea rigorista. Sì, anche in questo periodo tedeschi ed olandesi vorrebbero rimanere nei parametri economici pre-pandemici. Giuseppe Conte, invece, ha preso carta e penna e si è esposto per primo, subito appoggiato da Francia, Belgio, Irlanda, Lussemburgo, Grecia, Spagna, Slovenia e…

Read More

Dopo un attimo di tregua
il Governo torna a traballare

Di Lino Rialti / 27 Febbraio 2020 /

  L’illusione è durata il tempo di uno starnuto. L’unità tra le forze politiche, ai tempi del Coronavirus, non ha fatto in tempo a nascere che è già morta. Giusto il tempo di varare un paio di provvedimenti contingibili ed urgenti per far fronte all’emergenza e subito sono ricominciate scaramucce, sgambetti, sfottò ed offese reciproci.…

Read More

I due Matteo,
gli incubi di Conte

Di Lino Rialti / 18 Febbraio 2020 /

  Il potere logora, chi non lo ha. Questa la verità, sempre più vera, che Giulio Andreotti, il Divo Giulio, aveva teorizzato in una massima che oramai è storia. Infatti Giuseppe Conte non sa come fare, ma sa che, se dovesse andare a casa, sarebbe finita, sarebbe la fine di tutto e quindi si arrovella…

Read More

Nessuna solidarietà per
l’esodo, né pietà per i morti

Di Red / 11 Febbraio 2020 /

  Un vasta parte della sinistra si ostina a negare la realtà e la gravità della tragedia che si abbatté sulle popolazioni italiane dell’Istria e della Dalmazia alla fine della Seconda guerra mondiale. Con modi e intensità diverse, secondo le loro specifiche, hanno dato il peggio di loro dai negazionisti dell’Anpi ai Centri sociali imbrattatori,…

Read More