Categoria: Nel Mondo

Il 26 febbraio il soldato Aaron Bushnell si è dato fuoco davanti all’ambasciata israeliana a Washington

Aaron Bushnell come Jan Palach

Il sacrificio con fuoco di Aaron Bushnell a Washington sconvolge profondamente e ricorda quanto fece Jan Palach a Praga nel 1969. Il genocidio in atto in Palestina e il divieto tedesco di pensare che «assolve» Israele.

Sono oltre 28mila i morti palestinesi nella Striscia di Gaza, in grandissima parte civili

Il vero antidoto a Hamas?
Lo Stato di Palestina

Colpita dal brutale attacco di Hamas del 7 ottobre, Israele sta mettendo a ferro e fuoco la Striscia di Gaza, trasformandosi da vittima in carnefice. Sono oltre 28mila i morti palestinesi in grande parte civili. Un situazione inaccettabile.

La violenta aggressione ad un militante di destra effettuata dal gruppo al quale appartiene Ilaria Salis

Dignità per la detenuta
condanna per l’uso della violenza

Le immagini di Ilaria Salis nell’aula di un tribunale ungherese ha acceso i riflettori sui nostri connazionali «dimenticati» nelle prigioni estere. Rispetto della dignità dei detenuti ma ferma condanna della violenza politica.

Papa Francesco prega insieme al Papa emerito Benedetto XVI. Un orientamento fra i recenti fatti di chiesa

Un orientamento
tra i recenti fatti di Chiesa

L’anniversario della morte di Joseph Ratzinger è stata per alcuni l’occasione per rinnovare i tentativi di delegittimazione di Papa Francesco. Una critica dei libri che attaccano Bergoglio e una riflessione sul valore dei due Papi.

Israele e Palestina. Il più grande campo profughi di Gaza bombardato dagli israeliani.

La Palestina
tra storia e propaganda

Sorvolando sulla storia della Palestina i media mainstream sostengono che la legittimazione dello Stato di Israele discende da ragioni storiche invece che dal riconoscimento internazionale. Le reazioni al tweet di Di Battista.

Il progressimo non affascina più. I ceti popolari verso una crisi di rigetto

Il progressismo
non affascina più

I ceti popolari non si riconoscono più nelle parole d’ordine delle élite «di sinistra»: politicamente corretto, cancel culture, fluidità di genere, sensitivity readers. Un segnale positivo di «rigetto» che i media mainstream ignorano.

Le donne più influenti del 2023 per il Financial Times: Margot Robbie

Le donne più influenti dell’anno
scelte dal Financial Times

Il quotidiano britannico ha stilato un lungo elenco delle donne più influenti del 2023 nei rispettivi ambiti. A segnalare i loro nomi e le loro qualità sono altrettante donne. E in Italia il «Corriere della Sera» ne ha scelte 102.

Via libera dell'Unione Europea alla Superlega di Calcio

Con il via libera della Ue
lo spettacolo prevale sullo sport

La sentenza con la quale la Corte di giustizia della Unione Europea ha riconosciuto la legittimità della Superlega rompe una barriera, sancendo che il Calcio non è più uno sport ma un business. E nulla sarà come prima.

Intelligenza Artificiale. La Ue verso la regolamentazione

L’Unione trova l’accordo
per regolamentare la IA

Si chiamerà IA Act il regolamento che dovrà tutelare i cittadini europei dai pericoli legati all’intelligenza Artificiale. La bozza è stata approvata e il regolamento sarà sottoposto al Parlamento di Bruxelles nel prossimo giugno.

Nella aula dell'Ecofin comincia venerdì 8 dicembre la discussione sulle modifiche del vecchio Patto di Stabilità.

Le necessarie modifiche
del vecchio Patto di stabilità

Si apre a Bruxelles la difficile trattativa sul Patto di stabilità, la cui modifica è una necessità per l’Italia e per diversi paesi dell’Unione Europea. L’eredità del Trattato di Maastricht e l’ostacolo di Germania e Danimarca.

Bloccato il trasferimento di Indi Gregory al Bambino Gesù. I genitori espropriati della responsabilità genitoriale. Ignorata l'offerta italiana.

Pelosa rigidità inglese,
generosità italiana

Il sistema sanitario inglese, al quale i giudici si rimettono, impedisce che la piccola Indi Gregory sia trasferita all’ospedale Bambino Gesù di Roma. I genitori espropriati della responsabilità genitoriale.