Skip to content

Nel Mondo

Gli indigeni la spuntano
e il governo fa marcia indietro

Di Fabrizio Di Ernesto / 16 Ottobre 2019 /

  Dopo più di dieci giorni di proteste, iniziate lo scorso primo ottobre, che hanno causato 8 morti, 1500 feriti ed oltre 1300 arresti, in Ecuador il governo del presidente Lenin Moreno ha deciso di revocare un decreto che stabiliva l’azzeramento dei sussidi al combustibile premiando così gli indigeni che per primi erano scesi in…

Read More

Erdogan non si ferma
e minaccia l’Europa

Di Lino Rialti / 11 Ottobre 2019 /

  E alla fine, che guerra sia! Tra chi balbetta, chi ci ripensa, chi condanna e chi sta a guardare, il terzo (o quarto) gode. È Recep Tayyip Erdogan. Non vedeva l’ora di mettere le mani su quella striscia di terra, anche a costo di sterminare i curdi, tutti i curdi, un popolo che lui,…

Read More

Sul ritiro dalla Siria
Trump fa marcia indietro

Di Lino Rialti / 8 Ottobre 2019 /

  «Nessun ritiro delle truppe Usa dalla Siria»: questa la scarna e chiara dichiarazione rilasciata in fretta alla stampa dall’amministrazione Trump. Forse così rientra la crisi internazionale esplosa con un tweet del Presidente Usa che aveva ipotizzato un rapido disimpegno degli Stati Uniti dal delicato scenario Siriano. Già l’esercito turco del presidente Recep Tayyip Erdoğan,…

Read More

Erdogan attacca i curdi
ma si gioca il futuro

Di Fabrizio Di Ernesto / 8 Ottobre 2019 /

  Appare sempre più prossima l’aggressione della Turchia di Erdogan ai danni dei curdi siriani, da sempre considerati dall’uomo forte di Ankara il suo principale nemico. Una mossa che, nel bene e nel male, sembra destinata a decidere per sempre il suo futuro. Erdogan sogna di essere il nuovo Ataturk e realizzare la Turchia 2.0…

Read More

Per Trump torna lo spettro
impeachment

Di Fabrizio Di Ernesto / 26 Settembre 2019 /

  Negli Usa si torna a parlare di impeachment (messa in stato di accusa) del presidente Donald Trump, una mossa che l’establishment Democratico sogna di poter attuare da quando il tycoon è stato eletto e che probabilmente non dispiacerebbe nemmeno ai vertici dei Repubblicani. L’ultimo presunto scandalo che vede coinvolto l’inquilino della Casa Bianca è…

Read More

Una catena di omicidi
nella società civile

Di Fabrizio Di Ernesto / 19 Settembre 2019 /

Dall’inizio dell’anno in Colombia sono stati uccisi 155 leader della società civile, tra cui difensori dei diritti umani o attivisti politici. Numero che sale ad oltre 770 assassini dall’inizio del 2016 alla prima settimana del 2019. Lo denuncia un rapporto diffuso dall’Institute for Development and Peace Studies (Indepaz) della Colombia ricordando che 9 di questi…

Read More

Da Washington due settimane
di proroga a Pechino

Di Fabrizio Di Ernesto / 12 Settembre 2019 /

  Non aumenteranno più l’1 ma il 15 ottobre le tariffe a carico di merci d’importazione cinese dal valore complessivo di 250 miliardi di dollari. La proroga è stata annunciata ieri, 11 settembre, dal presidente Usa Donald Trump che ha parlato di «gesto di buona volontà» giunto in risposta ad una richiesta avanzata dal vicepresidente cinese…

Read More

I vescovi greco-cattolici
a Firenze per S.G.Crisostomo

Di V. F. / 9 Settembre 2019 /

  Tra il 13 e il 15 settembre i vescovi della Chiesa greco-cattolica ucraina che arriveranno da tutto il mondo per venerare la reliquia di san Giovanni Crisostomo, che si conserva nella cattedrale di Santa Maria del Fiore. Il pellegrinaggio è organizzato dalla parrocchia ucraina greco-cattolica fiorentina, con il sostegno dell’arcidiocesi e il patrocinio del…

Read More

Concluso l’atteso scambio
di prigionieri con Mosca

Di V. F. / 7 Settembre 2019 /

  L’atteso scambio di prigionieri tra Ucraina e Russia ha finalmente avuto luogo. Gli aerei con a bordo le persone liberate sono atterrati a Kiev e a Mosca. Un aereo con a bordo 33 russi detenuti in Ucraina era decollato dall’aeroporto di Kiev Borispol, mentre un aereo con le insegne del governo ucraino era decollato…

Read More

Nonostante Johnson,
la Brexit è ancora lontana

Di Fabrizio Di Ernesto / 6 Settembre 2019 /

  Ad oltre tre anni da referendum del 23 giugno 2016 per portare la Gran Bretagna fuori dall’Europa ancora non si sa se la Brexit, già rinviata ed ora prevista per il 31 ottobre, avverrà e con quali modalità. Dopo le dimissioni di Theresa May e l’investitura di Boris Johnson a premier tocca a quest’ultimo…

Read More