Nel Mondo

Incriminati i separatisti
del Donbass

Di Vincenzo Fratta / 22 Giugno 2019 / 0 Commenti

  Il 17 luglio 2014 un Boeing 777 delle linee aeree malesi, partito da Amsterdam e diretto in Malesia, con 298 persone a bordo, fu abbattuto da un missile terra-aria mentre sorvolava l’Ucraina Orientale occupata dai separatisti filorussi. L’accadimento suscitò l’indignazione del mondo intero per la sua gravità e per le nazionalità dei 273 passeggeri,…

Read More

L’amicizia con Trump
e ottimismo per il futuro

Di Carmine D'Urso / 31 Maggio 2019 / 0 Commenti

  «Ho iniziato negli anni settanta a Milano con l’azienda di mio padre. All’epoca si usava utilizzare i taxi e gli autobus per fare pubblicità, e i cartelloni per strada per promuovere eventi e prodotti». Quando gli si fa notare che in Italia, in verità, è tutto rimasto invariato fino al 2019, non si sorprende,…

Read More

Il braccio di ferro continua,
la popolazione è allo stremo

Di Fabio Verelli / 8 Maggio 2019 / 1 Commento

  Lo avevamo già scritto, su queste pagine, quasi un anno fa. il Venezuela sarebbe sprofondato, in breve tempo, nel caos più totale e nella guerra civile, e così è stato. Un Paese ricchissimo di risorse naturali come petrolio, miniere d’oro, allevamenti bovini e ovini estensivi di grande pregio. Ma i regimi comunisti che, per…

Read More

Una nuova Vox
in parlamento

Di Vincenzo Fratta / 2 Maggio 2019 / 0 Commenti

  Dopo il voto del 28 maggio la Spagna resta purtroppo nelle mani del partito socialista di quel Pedro Sanchez che invece di risolvere i problemi reali del Paese intende riaprire le ferite della guerra civile 1936-39, rimuovendo la salma di Francisco Franco dalla Valle del Los Caídos, il santuario poco fuori Madrid, concepito dal…

Read More

Socialisti vittoriosi
ma in cerca di alleati

Di Lino Rialti / 30 Aprile 2019 / 0 Commenti

  La Spagna si risveglia socialista. È chiara la vittoria elettorale dei socialisti di Pedro Sánchez. A Madrid sono tutti d’accordo riguardo alla bravura con la quale Sánchez ha condotto una campagna elettorale da manuale che ha portato frutti, per i più, inaspettati. Tanto più che i socialisti spagnoli se l’erano vista brutta solo tre…

Read More

San Francesco
incanta il Brasile

Di CD / 29 Aprile 2019 / 0 Commenti

  Una delle cento mostre più visitate al mondo nel 2018: con questo lusinghiero risultato si è chiusa nei giorni scorsi la mostra itinerante «San Francesco nell’arte dei Maestri italiani». La mostra, finanziata dall’Ambasciata d’Italia con le risorse stanziate per la valorizzazione dell’immagine dell’Italia all’estero, è stata allestita a Belo Horizonte, Rio de Janeriro e…

Read More

«Tutto è possibile»,
il comico è presidente

Di Vincenzo Fratta / 22 Aprile 2019 / 0 Commenti

  Il comico Volodymyr Zelensky, la cui unica esperienza politica consiste nel recitare in tv un ruolo da presidente, si sta avviando a una vittoria schiacciante nel ballottaggio delle elezioni presidenziali di ieri in Ucraina. Con il 95,06% delle schede scrutinate, al nuovo presidente andrebbero il 73,17% delle preferenze, contro il 24,5% dell’uscente Petro Poroshenko,…

Read More

Adieu al coiffeur
delle dive

Di Lino Rialti / 4 Aprile 2019 / 0 Commenti

  È morto Jean-Louis David. Si è spento ad 85 anni a causa di una lunga malattia, la solita. Invece, di insolito c’è stato tutto il resto di questo geniale coiffeur parigino. È sempre triste dare l’annuncio di una morte. Quando poi si tratta di qualcuno speciale, beh, allora è ancora più difficile. Molti non…

Read More

Zelenskyi-Poroshenko,
il comico vs il presidente

Di Vincenzo Fratta / 3 Aprile 2019 / 0 Commenti

  Domenica 31 marzo si sono svolte in Ucraina le elezioni presidenziali alla quale hanno partecipato il 63,52% degli aventi diritto al voto. Analisti politici e sondaggisti davano in testa il comico quarantenne Volodymyr Zelenskyi e dietro di lui un testa a testa tra il presidente uscente Petro Poroshenko e l’ex pasionaria della rivoluzione arancione…

Read More

Natalia Fileva e la lunga scia
di morti eccellenti

Di Lino Rialti / 1 Aprile 2019 / 0 Commenti

  In Russia, se sei un giornalista o peggio un «biznesman», come i russi chiamano gli uomini d’affari, difficilmente muori di vecchiaia. Questa volta è toccata a Natalia Fileva, morta in un incidente aereo, una delle donne più ricche della federazione russa. La Fileva era la comproprietaria della Siberian Airlines. Cinquantacinquenne, dinamica e dal fiuto…

Read More