fbpx

Una nuova associazione
per il Canile Rifugio

 

 

 

Il Canile Rifugio San Lazzaro venne, inizialmente, ideato come un centro di prima accoglienza per cani randagi o abbandonati. Non è una struttura «modello», ma una delle tante, da rimodernare.

Intanto, a fine agosto, viene autorizzata una nuova associazione allo svolgimento delle attività propedeutiche alle adozioni.

Alcune volontarie, sono rimaste. La loro opera ha permesso un livello accettabile di benessere e di attenzione per gli amici a quattro zampe meno fortunati.

Non bisogna dimenticare che il canile non potrà mai essere «la vita» di un cane, ma un semplice passaggio tra «la strada» e la famiglia.

La nuova Associazione si chiama Animal Mind Italia. Le volontarie di riferimento sono Roberta Silvestri e Alina Sterlini.

Le trovate in canile il pomeriggio. Vi faranno conoscere e apprezzare le dolci creature ospitate nei box. Quei box, dai quali devono uscire il prima possibile.

È stata creata anche una pagina Facebook: Adozioni Canile Gualdo Tadino, in linea con quella già molto seguita di un altro canile, quello di Gubbio, dove l’Associazione è presente da qualche tempo: Adozioni Canile di Gubbio.

I volontari, ma soprattutto i cani, vi aspettano.

Ernesta Cambiotti