ENNESIMO AUTOBUS A FUOCO

L’autista si salva
uscendo dal finestrino

 

Ancora un autobus dell’Atac distrutto dalle fiamme. È accaduto alle 7 di sabato mattina sulla via Pontina all’altezza della Cristoforo Colombo e per fortuna sull’automezzo della Linea 700 non c’erano passeggeri. Le fiamme hanno rapidamente avvolto l’intero autobus costringendo l’autista a lanciarsi fuori dal finestrino.

Sul posto sono giunti i vigili del fuoco che hanno costata la completa distruzione dell’autobus dal quale fuoriusciva un denso fumo nero. Atac ha fatto sapere che «avvierà tutti gli accertamenti necessari per individuare le ragioni dell’accaduto. La vettura era in servizio da oltre 15 anni».

Nel 2018 sono stati finora 21 gli automezzi dell’Atac che hanno preso fuoco. Il caso più eclatante, per il luogo e per i danni causati, è stato il bus distrutto dalle fiamme l’8 maggio in via del Tritone (nella foto accanto). Tra gli altri automezzi andati a fuoco ricordiamo quello in via Regina Elena, quello sulla Litoranea tra Ostia e Capocotta in luglio, e in agosto il bus bruciato sul Grande Raccordo Anulare.

Lascia un commento