L’IRPEF DEI ROMANI

La tassazione più alta
del Bel Paese

 

Roma in testa alla classifica delle città più vivibili? Neanche per sogno. Un primato, però, la Capitale lo ha, i suoi cittadini soffrono la tassazione più alta del Bel Paese, con un prelievo addizionale Irpef che è il più esoso fra tutte le città italiane.

Peraltro, a questo eccessivo svuotamento delle tasche dei cittadini romani, non corrisponde affatto una efficiente elargizione di servizi pubblici essenziali, anzi, Roma continua a sopravvivere nel più indecente degrado ambientale e sociale, in un contesto di decoro urbano a dir poco imbarazzante. Una tassazione, si badi bene, che colpisce non solo le famiglie, ma anche le aziende, come non bastasse già la perdurante crisi economica galoppante da anni. Ovviamente, in uno scenario simile, è sempre più improbabile un rilancio del sistema produttivo romano con nuovi investimenti da parte delle imprese locali che ben si guardano dal fare.

Quindi, una cosa è certa, da tempo Roma, nello scenario nazionale, non è più una città a cinque stelle.

Fabio Verelli

Lascia un commento:

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: