INTERVISTA A SALVATORE GRASSO

Regole e disciplina come base
degli sport di combattimento

 

Con Salvatore Grasso, neo presidente del settore Sport dell’Ente Sportivo Sociale Europeo (Esse), proseguiamo l’approfondimento sulla pratica delle arti marziali che abbiamo iniziato con l’intervista al presidente di Esse Sante Blasi.

Willy Monteiro, il 21enne ucciso nella notte tra il 5 e 6 settembre a ColleferroDopo che i media nazionali hanno puntato il dito su queste pratiche sportive, associandole impropriamente al brutale omicidio del giovane Willy Monteiro avvenuto nella notte tra il 5 e il 6 settembre a Colleferro, abbiamo sentito il bisogno di fare chiarezza sull’argomento.

A tale proposito Salvatore Grasso, che è coordinatore nazionale tecnico della Federazione Italiana Krav Maga, ci pare la persona più indicata.

Il Krav Maga è un sistema di combattimento ravvicinato e autodifesa che deriva da una combinazione di tecniche provenienti da boxe, wrestling, aikido, judo, karate, kung fu e combattimento su strada e che pertanto chiama gli insegnanti ad un particolare impegno pedagogico.

 

 

L’INTERVISTA A SANTE BLASI

Le arti marziali come antidoto al bullismo del 28 settembre 2020

 

1 commento

  1. angelo mirabells in 2 Ottobre 2020 il 20:12

    Vi siete rivolti ad un grande Maestro, educatore di principi basici come il rispetto ed altruismo.
    Disciplina ed educazione al quieto vivere sono i principi a cui la federazione italiana krav maga pone le sue basi, formando tutti gli istruttori e maestri non solo nell’aspetto tecnico ma soprattutto morale.

Lascia un commento