fbpx

La Ferrari ottiene
la certificazione Equal Salary

La Ferrari ottiene l'equal-salary che certifica la parità retributiva uomo-donna

 

Parità di retribuzione tra donne e uomini con le stesse qualifiche e mansioni: per la prima volta in Italia accade in Ferrari che ha ottenuto la certificazione Equal Salary.

«Il riconoscimento – spiega l’Ad della Casa di Maranello, Louis Camilleri – testimonia l’impegno di un ambiente di lavoro inclusivo e rispettoso delle differenze, che sostenga allo stesso tempo lo sviluppo professionale di ciascuno».

L’importante certificazione per la Ferrari arriva dalla fondazione svizzera Equal Salary al termine di una analisi durata otto mesi da parte della società di revisione PwC, secondo una metodologia riconosciuta dalla Commissione Europea.

«Siamo fieri di ricevere questa certificazione» commenta Camilleri «La parità retributiva e di opportunità è un pilastro fondamentale per attrarre, trattenere e sviluppare i migliori talenti e stimolare così l’innovazione e la nostra crescita nel lungo periodo».