Tag: La Politica

C’è intesa tra
Centrodestra e M5S

  Elisabetta Alberti Casellati (Fi) è il nuovo presidente del Senato, Roberto Fico (M5S) è il nuovo presidente della Camera dei Deputati. La senatrice di Forza Italia è la prima donna a sedere sullo scranno più alto di palazzo Madama, la seconda carica dello Stato, alla quale spetta fare le funzioni del presidente della Repubblica

Riconosciuto il fallimento
dei governi a guida Pd

  Giorgio Napolitano ha aperto venerdì la nuova legislatura a Palazzo Madama in qualità di senatore anziano ma senza poter dimenticare nel suo discorso di essere stato il Presidente emerito che nel corso dei suoi due mandati ha tenuto a battesimo tre governi a guida Pd, due dei quali rinunciando al legittimo ricorso dei cittadini

La nostra Italia
è una grande famiglia

  Scollinato il 4 marzo, gli italiani hanno scelto. Qualche milione di euro per decidere chi si arrogherà il diritto di formare un nuovo Governo e tutti contenti, nell’illusione della Democrazia. Perché illusione? Immaginate una disputa familiare: mamma, papà e nonna che si contendono una caramella. Decidono democraticamente di fare una elezione segreta, ben sapendo

La miopia del Centrodestra
regala il Lazio a Zingaretti

  Nelle elezioni del 4 marzo che hanno segnato il crollo del Partito Democratico e l’insuccesso degli scissionisti di Liberi e Uguali e dell’estrema sinistra di Potere al Popolo, il governatore del Lazio Nicola Zingaretti è riuscito a conservare la sua poltrona, battendo di misura il candidato del Centrodestra Stefano Parisi. Terza la candidata del

Centrodestra in testa,
M5S primo partito

  Alle 11 di lunedì mattina, anche se non sono ancora disponibili i risultati di tutte le sezioni – ne mancano circa 5mila – le percentuali ottenute dai partiti sono ormai quasi definitive. Il dato importante che manca è il numero dei seggi, in quanto ai due terzi attributi con i voti ottenuti proporzionalmente dai

Un Election Day
dalle mille incognite

  Il prossimo 4 marzo l’Italia andrà alle urne e dovrà scegliere se puntare sui vecchi partiti o sul nuovo che avanza, travestito da cinque stelle. Ma la coscienza di chi ha già governato vacilla di fronte agli strali delle nuove leve, abili a navigare il web e a bypassare un certo tipo di stampa.

Finalmente Mattarella
ha sciolto le Camere

  Il presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha firmato il decreto di scioglimento del Senato della Repubblica e della Camera dei Deputati, che è stato controfirmato dal Presidente del Consiglio dei Ministri, dopo aver formalmente consultato i Presidenti dei due rami del Parlamento. Il Consiglio dei ministri, di conseguenza, ha approvato il decreto di indizione

Se Virginia batte
Maria Elena

  Martedì sera sul red carpet per la prima della stagione dell’Opera di Roma, che si è aperta con «La Damnation de Faust» di Hector Berlioz, si sono confrontate due giovani donne della politica italiana: l’ex ministro e attuale sottosegretario alla presidenza del Consiglio Maria Elena Boschi e il Sindaco di Roma Virginia Raggi. La

Sindaco Pd vieta la sala
ad un atleta disabile

  Claudio Palmulli è un trentunenne, disabile, che coltiva il desiderio di partecipare alla maratona di New York. Per realizzare il suo sogno ha però bisogno una handbike, una carrozzina speciale per competizioni agonistiche. Al fine di reperire il denaro necessario per acquistarla e per coprire le spese di viaggio, ha scritto un libro Il

La Brexit un pericolo?
No, un’opportunità

  Siamo tra quei pochi che hanno ritenuto da subito che sia l’uscita del Regno Unito dalla Comunità Europea sia l’elezione di Donald Trump alla presidenza degli Stati Uniti debbano essere considerate un «bene» e non un «male» per l’Europa. Non in senso assoluto, naturalmente, ma come opportunità per il Vecchio Continente di fare passi

Matteo Salvini apre
la campagna elettorale

  Un Matteo Salvini a tutto campo, nuovo, pacato, ha affrontato tutte le problematiche e le criticità dei nostri giorni. Promesse espresse su lavoro, fisco, pensioni, famiglie, giustizia. Il No allo jus soli è il punto di partenza: in Italia esiste già un percorso per ottenere la cittadinanza e siamo il paese che ne ha

Ex sottosegretaria Pd
condannata per peculato

  L’ex sottosegretaria alla Cultura del Governo Renzi, Francesca Barracciu (Pd), è stata condannata a 4 anni di reclusione per peculato aggravato nell’ambito dello scandalo sui fondi destinati ai gruppi del Consiglio regionale della Sardegna e spesi per fini non istituzionali. La sentenza è stata pronunciata dalla seconda sezione del Tribunale di Cagliari dopo circa