Tag: La Politica

Come ti demonizzo
Salvini, Meloni & C.

  La manifestazione di San Giovanni è stata preceduta e poi seguita dai tentativi di demonizzazione tanto cari alla sinistra e alla stragrande maggioranza dei mass media che direttamente o indirettamente le fanno capo. Lo spiega bene la giornalista Annalisa Terranova in un post sulla sua pagina Facebook che vale la pena di riportare interamente:

Nasce in piazza
la Coalizione degli Italiani

  L’italiano è osservatore. Da sempre ha sviluppato il gusto per il bello, siamo da sempre conosciuti come creatori, fruitori ed anche depositari della cultura e dell’arte. Insomma, magari non siamo i primi a spaccarci la schiena se possiamo evitarlo, ma sicuramente in quanto ad inventiva, creatività, coraggio, osservazione e spirito critico non dobbiamo, di

Un principio giusto
declinato male

  Quando la coperta è corta, la soluzione non è accorciarla ancora di più! Il taglio dei parlamentari sta avvenendo con estrema facilità ma non sarà indolore, grazie ad accordi di governo e ricatti che hanno spianato la strada ad una aberrazione. Per avvicinare i cittadini alla politica, per ridare loro la fiducia nelle istituzioni,

Un voto popolare per dire No
al ritorno al proporzionale

  La decisione del M5S di abbracciare il Pd e dar vita al governo rosso-giallo nasce essenzialmente dal desiderio di mantenere le poltrone ministeriali ed evitare il dimezzamento dei gruppi parlamentari annunciato in caso di elezioni anticipate. Il partito di Zingaretti torna nella stanza dei bottoni, nonostante la serie di sconfitte inanellate nelle tornate elettorali

L’abbraccio giallo-rosso
si allarga all’Umbria

  Una giornata decisiva quella di ieri, per le prospettive delle elezioni regionali del 27 ottobre. La piattaforma Rousseau dice sì all’accordo del M5S con il Pd in Umbria, con poco più del 60% di coloro che rispondono al quesito online. Di Maio corre ad Assisi e spunta il nome che può mettere d’accordo: Francesca

Il No della gente
al Governo delle poltrone

  Insieme a tanti, tantissimi, ieri per le strade della Capitale. Peccato che non tutti sono riusciti ad arrivare in piazza. Gli accessi erano bloccati e, comunque, non ci sarebbe stato posto per tutti. Comunque alla fine la manifestazione di protesta contro il Conte Bis è stata un successo, con una grande Giorgia Meloni. Io

Il giornalista
e la professoressa

  La sinistra usa l’appellativo «fascista» per stigmatizzare i suoi avversari, cercando di associare i loro nomi a tutte le nefandezze possibili, in genere senza alcun collegamento con il regime fondato da Benito Mussolini. È un vecchio metodo usato dal partito comunista fin dagli anni Venti del secolo scorso, che oggi è divenuta una prassi

«Contrordine grillini,
era un momento differente»

  L’abbraccio del Movimento Cinque Stelle con il fino-a-ieri odiato Partito democratico è stato stigmatizzato dal popolo delle rete con la pubblicazione di decine di video che riportano le dichiarazioni e gli insulti dei principali esponenti grillini nei confronti del Pd e dei suoi vertici. Nel video di copertina ne presentiamo una selezione, grandemente incompleta, riunita

«Non ci piace quell’abbraccio
tra Pd e Cinque Stelle»

  Tra le poche voci critiche che si sono levate da sinistra al Governo giallo-rosso spiccano quelle del «riformista» ex Pd Carlo Calenda e quelle del segretario del Partito Comunista Marco Rizzo. Perplesso anche il filosofo Massimo Cacciari. Molto esplicito il tweet di Calenda del 5 settembre: «Di Maio agli Esteri rappresenta bene la nostra

I primi «omaggi» dei giudici
al governo giallo-rosso

  In Italia sono ormai anni che la Magistratura fa politica travalicando i limiti della divisione classica dei poteri. Il giudiziario invade ogni giorno di più gli ambiti dei potersi legislativo ed esecutivo, modificando o annullando decisioni del Parlamento o atti del Governo. Una invasione che va molto oltre le inchieste «ad orologeria» contro il

Un Governo giallo-rosso
trasformista e salvapoltrone

  Ha giurato stamane nelle mani del Capo dello Stato il Conti bis, un governo nato per salvare le poltrone dei Cinque Stelle e del Partito Democratico. I Cinque Stelle mantengono dieci membri nell’Esecutivo e salvaguardano i Gruppi parlamentari che sarebbero stati dimezzati in caso di elezioni anticipate. Il Pd dopo aver perso prima le

È falso l’appoggio Usa
al Conte bis

  Quello che poteva sembrare un augurio per un governo Conte bis, in realtà è stato un semplice atto di cordialità, un gesto political correct da parte del presidente americano, Donald Trump, nei confronti dell’ex premier italiano Giuseppe Conte. A ribadirlo è il confidente, amico di Trump ed esperto di comunicazione George Guido Lombardi, intervenuto