fbpx

I due cartelli di Medaglie d’Oro
e via Guido Alfani

Deiezioni canine vs senso civico. I cartelli di Medaglie d'Oro e via Alfani

 

Roma è sporca. E la responsabilità, oltre che sull’amministrazione comunale incapace di gestire la raccolta dei rifiuti e la pulizia delle strade, ricade anche sull’inciviltà di una parte dei suoi cittadini. Un problema è costituito dalle deiezioni canine sui marciapiedi, determinate dalla maleducazione di molti proprietari di cani. Ecco due piccole buone iniziative messe in campo da residenti dotati di buon senso civico in viale delle Medaglie d’Oro e via Guido Alfani.

Deiezioni canine vs senso civico. I cartelli sugli alberi di viale delle Medaglie d'OroViale delle Medaglie D’Oro. All’altezza di piazza Giovenale, un gruppo di residenti sta cercando di tenere pulite le basi degli alberi posti lungo il marciapiedi, abbellendoli con i fiori.

C’è però il problema delle cattive abitudini di alcuni padroni dei molti cani del quartiere. Non raccolgono gli escrementi dei loro amici a quattro zampe e non si curano di dove fanno la loro pipì.

Così hanno attaccato agli alberi dei garbati cartelli per ricordare loro questi elementari doveri civici e fornigli anche le bustine per raccogliere le deiezioni canine.

Certo le buone intenzioni per abbellire e rendere più salubre il proprio quartiere stridono con il cumulo di rifiuti non raccolti che si è accumulato a poco distanze dalle aiuole fiorite e i cartelli con le bustine per i cani.

Deiezioni canine vs senso civico. Il cartello in via Guido AlfaniVia Guido Alfani. In questa strada dal nome simile alla vicina e più nota via Mario Fani, ci sono alcuni appartamenti seminterrati.

In questo caso il cattivo comportamento dei padroni dei cani che non si curano di dove gli animali fanno i loro bisogni, nuoce direttamente a chi vi abita.

Senza «strillare» uno degli abitanti della strada ha trovato un modo ironico ma efficace per stigmatizzare il cattivo comportamento di alcuni possessori di cani.

Il cartello, che riportiamo, è tutto da leggere: «Vuoi imparare lo Yoga? Comincia subito! Piegati in avanti e raccogli la cacca del tuo cane. Questa è conosciuta come la posizione dell’uomo civile. Grazie» Firmato «Amante degli animali».

Marco Scauro