fbpx

Un pericolo concreto
per uomini e animali

Cinghiali in città. Il cucciolo morto in via Igea

 

Il cucciolo trovato morto sabato mattina sul marciapiede di via Igea testimonia il pericolo concreto costituito dalla presenza continua dei cinghiali in città.

Cinghiali in città. Banchetto in via Guido Alfani«Speravano stesse solo schiacciando un pisolino dopo l’abbuffata al cassonetto, – ha dichiarato una residente al Corriere della Sera –, invece il cinghiale steso sotto un albero lungo il marciapiede era senza vita».

Finalmente dopo qualche ora è stata avvertita la Polizia Locale del Municipio XIV e intorno alle 14 la carcassa dell’animale è stata rimossa.

Abbiamo documentato più volte il branco di ungulati che ha scelto il quartiere come percorso privilegiato per approvvigionarsi dei rifiuti commestibili accumulati sui cassonetti straboccanti.

Due tre cinghiali adulti contornati da dieci-dodici piccoli percorrono quotidianamente, preferibilmente al calar della sera, un anello comprendente via della Camiluccia, via Blumensthil, via Guido Alfani, via Sangemini, Largo Cervinia, via Igea e via dei Giornalisti.

Non disdegnando puntate una domenica mattina in piazza della Balduina e, stando alla segnalazione di un utente di Facebook, una rischiosa passeggiata lungo la via Panoramica.

Si tratta di una situazione di concreto pericolo per gli uomini e per gli stessi animali. Il cucciolo di cinghiale morto in via Igea è stato quasi certamente investito da una macchina che a sua volta avrà riportato dei danni.

Ma in caso di investimento di un esemplare adulto le conseguente sarebbero maggiori e che dire se ad essere coinvolto fosse un mezzo a due ruote.

Occorre dunque intervenire in due direzioni. Miglioramento della carente raccolta dei rifiuti e svuotamento puntuale dei cassonetti da parte dell’inerte amministrazione comunale da un lato, e dall’altro controllo della proliferazione dei cinghiali all’interno della Riserva Naturale dell’Insugherata, decisamente trascurata dall’ente gestore «Roma Natura».

Vincenzo Fratta

 

 

TRA VIA MARIO FANI E LARGO CERVINIA

I cinghiali mangiano, bevono e schiacciano un pisolino del 18 luglio 2021