fbpx

Totti e Immobile
testimonial del vaccino

Totti e Immobile testimonial del vaccino anti Covid-19

Gli italiani sono impauriti, gli ultimi decessi portati alla ribalta della cronaca subito dopo la somministrazione del vaccino AstraZeneca non lasciano tranquilli, anche se non vi sono prove di una correlazione. Per far fronte alle disdette scendono in campo Totti e Immobile.

Vaccinazioni a Roma nella NuvolaNon bastano le parole del 73enne premier Mario Draghi che è pronto a vaccinarsi con AstraZeneca e così si opta per la pubblicità positiva.

Sono stati reclutati nella campagna vaccinale i vip dello sport e dello spettacolo. A cominciare da Francesco Totti fino a Ciro Immobile, da Beppe Fiorello ad Alessandro Gassmann: sono tutti pronti a farsi ritrarre durante la somministrazione della prima dose del siero anglo-svedese, per portare gli italiani ad avere fiducia nella vaccinazione di massa anti-Covid.

Un’iniziativa, questa, che dovrebbe sortire migliori risultati degli inviti istituzionali delle ultime ore, come ad esempio è avvenuto con il Presidente della Repubblica Mattarella e la senatrice Liliana Segre: sembra infatti che gli italiani, ad oggi, abbiamo già disdetto circa il 10% delle prenotazioni vaccinali.

C.D.

 

 

 

LE TROPPE DISDETTE

«Vaccinate chi passa», firmato Figliulo del 23 marzo 2021