fbpx
20 OTTOBRE 1944-2022

La strage dei bambini
di Gorla

La Strage di Gorla. Un bombardamento Alleato colpisce una scuola elementare uccidendo 184 bambini

 

Un venerdì mattina di settantotto anni fa un bombardamento anglo americano su Milano colpì la scuola elementare «Francesco Crispi» nel quartiere di Gorla facendo strage dei piccoli alunni. Morirono 184 bambini e 19 adulti.

La scuola elementare «Francesco Crispi» distrutta della bombe anglo americaneDurante la Seconda guerra mondiale le città italiane subirono i pesanti bombardamenti da inglesi e americani. I Bomberd Command Britannico e la Usaaf statunitense colpirono non soltanto istallazioni militare e civili ma anche i centri storici e i quartieri periferici causando migliaia di morti tra la popolazione e la distruzione di una consistente parte del patrimonio culturale del nostro paese.

Soltanto Milano e la sua provincia furono oggetto di centinaia di attacchi a causa dei quali morirono circa 2000 persone.

Quel tragico 20 ottobre 1944 i bombardieri del 451° Bomb Group, decollati dalla pista dell’aeroporto di Castelluccio dei Sauri nei presi di Foggia scaricarono sui quartieri di Gorla e di Precotto 80 tonnellate di esplosivo

Nonostante buona parte della popolazione avesse raggiunto i rifugi aerei il bombardamento causò 614 morti e un centinaio di feriti, oltre che ingenti danni alla città.

Uno degli ordigni centrò il vano scale della scuola elementare proprio mentre bambini e personale scolastico stavano scendendo per raggiungere il rifugio sotterraneo dell’edificio, uccidendo 184 bambini, 14 insegnanti, la direttrice della scuola, 4 bidelli e un’assistente sanitaria.

Nel conservare la triste e dolorosa memoria della guerra si è molto attenti alle atrocità commessi dai tedeschi ma molto meno alle sofferenze, alle distruzioni e dai morti causati dalle bombe degli anglo americani.

Nel 2017 sulla Strage di Gorla è stata scritta da Mario Amari una storia romanzata ed illustrata, intitolata L’ultimo tema in classe, mentre esce in questi giorni il lavoro del giornalista Ugo Savoia che ha raccolto le testimonianze dei superstiti dei primo bombardamento sul capoluogo lombardo del 24 ottobre 1942, nel libro Bombe su Milano.

V.F.

 

 

Mario Amari
L’ultimo tema in classe
Montabone, pp.66

 

 

 

 

Ugo Savoia
Bombe su Milano
Castelvecchi, pp.128

 

 

Lascia un commento