fbpx

Un tè per accompagnare
la forza della Primavera

Un magico tè allo zenzero, curcuma ed equiseto

 

Questa settimana è la porta che ci collega alla nuova vita. La primavera è arrivata anche sul piano astronomico!

Un magico tè allo zenzero, curcuma ed equisetoI colori del mondo risplendono, tutto fiorisce ed è il momento di dare una sferzata di energia al nostro corpo!

Come sempre molto semplice ma semplicemente magico il tè allo zenzero, curcuma ed equiseto.

I 3 ingredienti

  • 2 cucchiaini di curcuma in polvere
  • 2 cucchiai di equiseto
  • 2 cucchiai di zenzero
  • 1 cucchiaio di miele
  • 2 tazze di acqua (600 ml).

Sbucciate e grattugiate lo zenzero fresco con l’equiseto e ponetelo a bollire con l’acqua per 5\8 minuti. Filtrate e versate in una tazza cui aggiungerete la curcuma ed il miele mescolando.

Consumatelo caldo o freddo almeno 3 volte a settimana fino alla fine della bella stagione.

Le proprietà dello zenzero

ZenzeroMa vediamo quali doni facciamo al nostro corpo. Lo zenzero ci aiuta a bruciare quel grasso che ci ha protetto durante l’inverno ed innalza la serotonina, ormone della felicità che modula il senso di fame.

Con il suo alto contenuto di gingerolo e shogaol accelera il metabolismo influendo sulla termogenesi e non sulla tiroide inoltre, dato il suo potere antiossidante è un vero e proprio antinfiammatorio, elimina le tossine accumulate e quindi la ritenzione idrica ed il gonfiore gastrico.

A questo punto entra in campo il suo alleato storico: la curcuma.

La curcuma

CurcumaAnche questa radice sa bene come combattere i chili di troppo, infatti la curcumina, inibisce la divisione cellulare degli adipociti (come delle cellule tumorali), riduce il livello di colesterolo cattivo (Ldl) e dei trigliceridi, diminuisce la resistenza all’insulina, modulando la risposta del corpo all’ingresso degli zuccheri e stimola la presenza di bile nello stomaco migliorando la digestione e la trasformazione dei grassi in energia.

Anche lei come lo Zenzero è un forte antiossidante grazie ai suoi polifenoli che la rendono uno spazzino per le sostanze tossiche ma anche un antinfiammatorio ed acceleratore metabolico.

L’equiseto

EquisetoIn ultimo abbiamo voluto aggiungere l’equiseto, un’erba già nota alle civiltà Greca e Romana, per i suoi effetti diuretici e depurativi ma anche conosciuta come «argilla vegetale» per la quantità di minerali contenuti nelle sue foglie.

L’equiseto è particolarmente ricco in silicio minerale fondamentale per rafforzare e mantenere in buona salute le nostre ossa prevenendo l’osteoporosi oltre a bilanciare l’innalzamento dell’acidità nel nostro organismo causato dalla digestione delle proteine animali.

Riassumendo, con una bevanda (piacevolmente piccante e profumata) ricca di niacina, fosforo, vitamina C e potassio:

  • stimoliamo il fegato e proteggiamo la cistifellea;
  • favoriamo la digestione;
  • contrastiamo gastrite e colite;
  • rafforziamo il sistema immunitario;
  • remineralizziamo ossa, denti, unghie e capelli;
  • combattiamo infiammazioni e cellulite;
  • curiamo la tosse;
  • ci proteggiamo dalle neoplasie.

Mica male! Bevete il tè allo zenzero quando volete, meglio mezz’ora prima di mangiare e… salute!

Il vostro Ilnocedi

 

 

SALUTE & AMBIENTE

Svegliati, sta arrivando la primavera del 15 marzo 2021

Una crema solare a tutta natura dell’8 marzo 2021

Pink Hot Chili Pepper il cocktail che fa anche bene del 1 marzo 2021

Un buon scrub fa Primavera, anche per la pelle del 22 febbraio 2021

Un elisir depurativo di Bentonite e Melissa del 15 febbraio 2021

Una personalissima crema da notte dell’8 febbraio 2021

Il benefici della Salvia per corpo e psiche del 1 febbraio 2021

Un decotto per scacciare il mal di gola del 25 gennaio 2021