fbpx

Goblin, la pozione
dell’«eterna giovinezza»

Il cocktail Goblin, a base di gin, basilico e lime

 

Le streghe la chiamano pozione ma possiamo anche dire: cocktail! Sì, perché ciò che vi proponiamo è un vero elisir magico di giovinezza.

Il cocktail Goblin, a base di gin, basilico e lime

Diceva George Bernard Shaw: «Le cose più belle della vita o sono immorali, o sono illegali, oppure fanno ingrassare». Noi vogliamo sfatare questo mito e darvi una ricetta buona, sana ma anche piacevole.

Noi del «Noce» il cocktail lo abbiamo chiamato Goblin ed è il drink che rinfrescherà, allieterà le vostre papille e vi regalerà un momento di gioia facendo del bene al vostro corpo.

Gli Ingredienti del cocktail

  • Gin 50 ml
  • 3 cucchiaini di zucchero di canna
  • 1 lime
  • 8 foglie di basilico
  • Ghiaccio tritato o a cubetti q.b.
  • Acqua molto gassata q.b.

Preparazione. In un bicchiere da long drink mettere lo zucchero ed il lime a spicchi e pestarlo (come si fa per il moijto), aggiungere il basilico spezzettato a mano (evitare di toccare il basilico con strumenti di metallo per non farlo ossidare e non pestarlo per estrarre i principi nutritivi senza far uscire la parte amara); riempire di ghiaccio tritato fino all’orlo e immettere il gin e l’acqua.

A questo punto mescolare e…, magari aggiungendo dei buoni amici alla ricetta, godersi una pausa rilassante.

Le proprietà del cocktail Goblin

Abbiamo unito tutti ingredienti molto conosciuti ma dei quali in pochi ravvisano le fantastiche proprietà.

Il primo è il gin un distillato di cereali che la scuola medica salernitana addizionò di bacche di ginepro per poter avere una bevanda medicale facile da conservare e trasportare.

In seguito un medico dell’Università di Leida, Francisco Della Boe, integrò il medicamento con erbe e spezie con la finalità di curare i soldati olandesi di ritorno dalle Indie orientali affetti da febbri particolarmente complesse da curare.

La ricetta classica del Gin attualmente contiene:

  • Ginepro: unico necessario per legge
  • Semi di Coriandolo: per le note speziate
  • Radici di Angelica: è impiegata per bilanciare gli aromi e aggiungere note di terra, legno e muschio.
  • Iris Germanica / Iris Pallida: per ottenere sentori di viola e di foglie
  • Scorza di agrumi: scorza di limone e/o arancia ma solo nei gin più pregiati
  • In quantità minore cannella, mandorle, liquirizia, noce moscata e cardamomo.

Abbiamo scelto questo distillato perché grazie alla sinergia delle erbe nella formula, oltre ad essere tra le bevande alcoliche che contengono meno calorie (solo 97 per shot) combatte la ritenzione idrica, rende la pelle più liscia e la idrata combattendo la cellulite, aiutando la digestione.

Ma non basta, la formula del gin comprende anche camomilla, tè verde e l’ortica che hanno proprietà ringiovanenti e antirughe.

Le bacche di ginepro con la loro attività antinfiammatoria contrastano i dolori articolari e le infiammazioni in genere.

In più è un fantastico antistress, infatti contiene flavonoidi, che hanno proprietà benefiche sia per il cuore che per l’umore.

Il Basilico, re degli orti

Con lo scopo di potenziare l’incredibile forza del gin abbiamo unito il basilico che possiamo chiamare il re degli orti e della bella stagione (il nome latino è basilicum ed in greco basilikon phyton che significa «pianta regale e maestosa» non dimenticando che basileus significa re), ricco di vitamine, sali minerali, flavonoidi e antiossidanti esaltando la funzione antinfiammatoria ed antiage oltre che antibatterica del cocktail.

Inoltre il basilico (similmente al Gin) favorisce la digestione ed il buon funzionamento dello stomaco incrementando l’appetito.

La tradizione ci insegna che il basilico rende vivace la mente e dona buonumore rendendolo un perfetto tonico per il sistema nervoso e per la mente, combattendo stress, stanchezza ed affaticamento oltre ad avere effetto per ridurre insonnia ed emicrania.

I benefici non finiscono qui, infatti il basilico contiene vitamina K, fondamentale per rafforzare le ossa e utile per far coagulare correttamente il sangue.

L’aroma del Lime

Ma ancora non contenti abbiamo aggiunto il Lime. Parente aromatico del limone cresce esclusivamente nelle zone tropicali e contiene per l’88% acqua con pochissime calorie ma una quantità di preziosi regali.

Nella sua polpa e nella sua buccia troviamo aminoacidi (lisina, triptofano metionina), sali di fosforo, calcio, ferro, magnesio, potassio, zinco, selenio, rame e manganese, vitamina A, vitamine del gruppo B e soprattutto vitamina C, vitamina E e vitamina K.

Anche con il lime teniamo a bada il colesterolo ed i trigliceridi nel sangue grazie all’esperidina, contrastiamo i calcoli urinari e le infiammazioni dello stesso tratto per l’elevata presenza di acido citrico e approfittiamo della capacità antiossidante e antinvecchiamento dei suoi terpeni e dei polifenoli.

Come tutti gli agrumi è anche un potenziatore delle difese immunitarie oltre a contenere la limonina che collabora alla distruzione delle cellule tumorali.

Tutto coronato dallo zucchero di canna che più è grezzo e meglio è e che donerà la giusta croccantezza e dolcezza al drink ma con un indice glicemico inferiore allo zucchero raffinato e senza la sua chimica altamente nociva.

Concludendo ma riallacciandoci all’inizio come nella Ruota degli arcani maggiori: «Goblin! La pozione di eterna giovinezza»… che però è anche buona!

Il vostro Ilnocedi

 

 

 

SALUTE & AMBIENTE

Uno spray corpo tuttofare dopo il sole d’estate del 3 maggio 2021

Una maschera naturale che dà nuova vita ai capelli del 19 aprile 2021

Piperito, il dentifricio bravo e buono del 12 aprile 2021

Un gel per il Piacere di stare insieme del 5 aprile 2021

Un gel naturale antibatterico e antistress del 29 marzo 2021

Un tè per accompagnare la forza della Primavera del 22 marzo 2021

Svegliati, sta arrivando la primavera del 15 marzo 2021

Una crema solare a tutta natura dell’8 marzo 2021

Pink Hot Chili Pepper il cocktail che fa anche bene del 1 marzo 2021

Un buon scrub fa Primavera, anche per la pelle del 22 febbraio 2021

Un elisir depurativo di Bentonite e Melissa del 15 febbraio 2021

Una personalissima crema da notte dell’8 febbraio 2021

Il benefici della Salvia per corpo e psiche del 1 febbraio 2021

Un decotto per scacciare il mal di gola del 25 gennaio 2021