fbpx

Una mostra on-line
dedicata a grandi artiste

È in rete la mostra Liberum es. Arte in omaggio realizzata da 21 artiste di sette paesi del mondo per omaggiare altrettante donne, scelte tra le grandi protagoniste della storia arte.

Il tempo delle donne una mostra d'Arte in ReteLe artiste omaggiate sono Artemisia Gentileschi, Berthe Morisot, Camille Claudel, Frida Kahlo, Giovanna Garzoni, Mary Cassatt, Marie Guillemine Benoist, Rebecca Horn, Tamara de Lempicka.

Le Scultrici sono le italiane Ambra Graziani, Maria Grazia Cotugno e Maria Rosaria Riccardi Brizzi e la brasiliana Corina Proietti.

Ogni pittrice, scultrice o fotografa ha scelto di difendere un diritto umano e ha dedicato la propria opera alla figura, alla storia e all’espressione di una di queste grandi maestre. Sono anche state ricordate due artiste che sono rimaste vittime recentemente di discriminazione e violenza.

La mostra ha l’intento di sollecitare attraverso l’arte una riflessione sul ruolo delle donne, denunciarne l’emarginazione favorendone il riconoscimento.

Il ruolo delle donne nel tempo è diventato sempre più preminente, infatti la scena artistica attuale è molto ricca di proposte che scaturiscono delle sue interpreti.

Alla mostra partecipano 21 donne di sette Paesi del mondo, tra i quali l’Italia. La curatrice dell’esposizione, la ritrattista Rita Valenzuela, ha in programma una serie di eventi per rendere omaggio alle grandi artiste della storia, non soltanto alle pittrici e scultrici ma anche alle grandi fotografe.

«Per sradicare la violenza nella società – afferma Rita Valenzuela – è di vitale importanza arricchire la tradizione e coltivare lo sguardo della donna nell’arte».

Queste le artiste partecipanti alla mostra d’arte in rete: Tutte italiane le Pittrici: Natalia Lombardo, Natascia Campanelli, Germana Brida, Gianna Attiani, Caterina Mulieri, Raffaella Catalano, Stefania Z Zeta, Tiziana Trusiani, Maria Pia Michieletto e Patrizia Parodi.

Le Fotografe sono la canadese Norma Troiano, la colombiana Karyna Palacios, le italiane Mina Pugliese, Elisabetta Buosi, la Lituana Agnè Sumonte e Rita Valenzuela della Repubblica Dominicana.

Dalla Germania la Calligrafa Susanna Cardelli e dall’Italia la Creatrice di gioielli Elisabetta Buosi.