POGGIO MIRTETO

Si riparte
dalla «Via di Francesco»

 

Un importante traguardo si è raggiunto a Poggio Mirteto, lo scorso lunedì 11 febbraio 2019, grazie all’accordo dei comuni sabini per la valorizzazione della «Via di Francesco», che prevede la fruizione di maggiori servizi e alternative turistiche per i pellegrini. Nel particolare, Giancarlo Micarelli e Cristina Rinaldi, rispettivamente Sindaco e Assessore del Comune di Poggio Mirteto, insieme a Egisto Colamedici, Sindaco di Selci, hanno organizzato un incontro al quale hanno partecipato alcuni comuni ed Enti della Sabina interessati al tema dei «cammini».

La via di Francesco è un sentiero che collega il Santuario de La Verna in Toscana con Roma, la città eterna, e che attraversa tutta la sabina per poi giungere ad Assisi, meta di tutti i pellegrini.

Presente all’incontro anche Pietro Oddo, portavoce della «Rete Associativa della Via di Francesco nel Lazio», progetto che da diversi anni si occupa del mantenimento e riqualificazione dei sentieri del cammino laziale. Questa rete, come si legge sulla sua pagina Facebook, è un coordinamento di numerose associazioni territoriali, nato per rispondere all’esigenza di divulgare i valori del «Poverello di Assisi», attraverso il cammino a lui dedicato.

L’importante accordo prevede dunque un arricchimento del Calendario 2019 con eventi ed interventi di miglioramento della Via grazie all’azione congiunta dei Comuni, della Regione e delle associazioni ed imprese attive e interessate alla riqualificazione del territorio sabino, ricco di paesaggi mozzafiato ed antica cultura.

Giulia Savi

Lascia un commento