fbpx

Categoria: Nel Mondo

Vladimir Putin riconosce le repubbliche separatiste del Donbass ed invia le truppe

Putin dà scacco alla Nato
che ora ha tutto da perdere

  Con una mossa a sorpresa, il presidente russo Vladimir Putin ha dapprima annunciato il riconoscimento dell’indipendenza delle autoproclamate repubbliche separatiste di Donetsk e Lugansk, per poi ordinare l’invio di truppe nella regione del Donbass con lo scopo di assicurare la pace, in pratica come gli Usa e la Nato sono soliti fare negli scenari

Crisi Ucraina. Mentre le diplomazie dialogano, Kiev si prepara alla guerra

Mentre le diplomazie dialogano,
Kiev si prepara alla guerra

  Sembra non sbloccarsi lo stallo tra Usa e Russia in merito alla crisi ucraina anche se Kiev, grazie a Washington continua a prepararsi alla guerra. Nelle ultime ore, infatti, dalla Lituania è atterrata una fornitura del sistema missilistico anti-aereo Stinger, mentre altre 180 tonnellate di munizioni le hanno trasferite gli Stati Uniti, per un

L'invasione russa dell'Ucraina comincerà con le fake news

Per gli Usa l’invasione russa
comincerà con le fake news

  Mosca sarebbe pronta ad invadere l’Ucraina ed a questo scopo avrebbe già elaborato una trappola mediatica che dovrebbe falsamente accusare le forze di Kiev di un attacco con vittime civili, nelle regioni separatiste filo-russe del Donbass e anche in territorio russo. Questa la teoria del Pentagono rilanciata dal Washington Post che cita quattro diverse

Gli Usa minacciano di bloccare
il gasdotto NorthStream2

  Venti di guerra tra Ucraina e Russia e gli Usa giocano la carta delle ritorsioni economiche. Washington hanno infatti garantito che il gasdotto NorthStream2 che collega Russia e Germania non entrerà in funzione se Mosca deciderà di invadere l’Ucraina. A dirlo il portavoce del Dipartimento di Stato, Ned Price convinto che «la Germania fermerà

Sull'Ucraina confronto a Ginevra fra Usa e Russia

Il confronto tra Usa e Russia
sulla sicurezza in Europa

  Continuano ad aumentare le tensioni tra Usa e Russia per l’Ucraina, nuovo oggetto del contendere il futuro della sicurezza in Europa. Nel corso del vertice di Ginevra sull’Europa il viceministro degli Esteri russo Serghei Ryabkov, Mosca ha rilanciato tutte le sue richieste, in primis la garanzia che l’Ucraina non entri nella Nato mentre Washington,

La Cina modernizzerà il suo arsenale nucleare

Pechino non rinuncia
a modernizzare il suo arsenale

  Le autorità di Pechino hanno annunciato che la Cina continuerà a modernizzare il proprio arsenale nucleare per motivi di sicurezza nazionale e ha invitato gli Stati Uniti e la Russia a ridurre i loro depositi nucleari. L’annuncio è stato dato da Fu Cong, il direttore del controllo degli armamenti del ministero degli Esteri cinese,

Malvinas-Falkland si riaccende la disputa tra Argentina e RU

Si riaccende la contesa
tra Londra e Buenos Aires

  Si ridesta la polemica tra Inghilterra e Argentina in merito alle isole Malvinas, Falkland secondo i britannici. A rilanciare lo scontro dialettico il premier inglese Boris Johnson che è tornato a sottolineare la sovranità della regina Elisabetta II, rilanciata da un referendum popolare del 2013, sull’arcipelago dove ormai la quasi totalità della popolazione è

Il G7 minaccia guerra alla Russia per l'Ucraina

Il G7 minaccia guerra
alla Russia

  Con la crisi tra Russia e Ucraina il G7 si compatta in difesa di Kiev e si dice pronto a sfidare Mosca. Riuniti nella città inglese di Liverpool i ministri degli Esteri dei Paesi del G7 hanno lanciato un appello alla Russia affinché «riduca l’escalation militare nel Donbass e torni alla diplomazia, altrimenti la

La Ue stanzia 300mil per un Global Gateway in grado di sfidare la via della Seta

Un Global Gateway sfiderà
la Via della Seta

  Trecento miliardi di euro. Questo lo stanziamento deciso dall’Unione europea per realizzare una propria Via della Seta e contrastare così l’analogo progetto cinese. Senza omissioni e scandendo più volte il nome del gigante asiatico la presidente della Commissione europea, Ursula von der Leyen, ha svelato il nuovo maxi-piano di investimenti infrastrutturali destinato, da qui

I buoni e cattivi di Biden per il summit per la democrazia

Biden divide il mondo
in buoni e cattivi

  Il presidente statunitense Joe Biden ha organizzato il Primo summit per democrazia che si terrà in forma virtuale il 9 e 10 dicembre e divide il mondo in buoni e cattivi. Il primo mandatario di Washington ha infatti deciso di lasciare fuori la Cina, la Russia, la Turchia e l’Ungheria invitando però Taiwan e

Guerra per lo spazio tra Russia e Usa

Scontro sullo Spazio
tra Russia e Usa

  Tra Usa e Russia ora è guerra per lo Spazio. Lunedì scorso, il 15 novembre, Mosca ha infatti condotto un test missilistico terra-spazio in cui ha abbattuto «con successo» un satellite di era sovietica, lo Tselina-D. Il gesto però ha indispettito gli Usa che hanno accusato la Difesa russa di aver creato in questo

Bielorussia. Lukashenko ricatta l’Europa con gas e migranti

Lukashenko ricatta l’Europa
con gas e migranti

  Con la crisi dei migranti tra Polonia e Bielorussia alle stelle il presidente bielorusso Aleksandr Lukashenko, sostenuto politicamente dal russo Vladimir Putin, alza il tiro e ora minaccia di bloccare il transito del gas russo verso Europa. Il tutto in un momento in cui il Vecchio Continente è già alle prese con il rincaro