Categoria: In Italia

Natale 2020, la festa al tempo della pandemia di Covid-19

La pandemia renderà diverso
anche il Santo Natale

  Il Natale 2020 è alle porte. A causa dell’epidemia di Covid-19 sarà sicuramente un Natale diverso dai precedenti. Molte famiglie resteranno divise e saremo tutti costretti a variare le nostre abitudini. Perfino gli addobbi natalizi ne risentiranno e dovranno essere adattati alla situazione nella quale ci troviamo. La pandemia ci ha insegnato tre grandi

Walter Pauselli, il pilota di Tornado stroncato dal Covid-19

Il pilota di Tornado
stroncato dal Coronavirus

  Oggi, l’ultimo saluto al Generale dell’aeronautica militare Walter Pauselli, deceduto l’altro ieri, all’età di 65 anni nell’ospedale di Città di Castello (Perugia) per complicazioni legate al coronavirus. Era un eugubino, era un eroe, era un uomo di estrema bontà e umiltà. Appassionato della Festa dei Ceri e legatissimo alla sua Città Natale, nel 2005

Omicidio di Desirée Mariottini: L'identikit dei 4 alla sbarra

Spacciatori, con permesso
per motivi umanitari

  Nel processo in corso in Corte di Assise a Roma per l’omicidio di Desirée Mariottini, la 16enne di Cisterna di Latina rinvenuta cadavere il 10 ottobre 2018 in uno stabile abbandonato in via dei Lucani a San Lorenzo, il 13 novembre è stato illustrato in aula il profilo dei quattro imputati risultante dal casellario

Avellino. CC e GdF smantellano il clan Partenio

Arresti e sequestri
smantellano il clan Partenio

  I Comandi Provinciali dell’Arma dei Carabinieri di Avellino e della Guardia di Finanza di Napoli nell’ambito dell’operazione denominata «Aste Ok» hanno arrestato 14 persone e sequestrato beni, crediti, azioni e quote sociali di 5 società, per un valore complessivo stimato di circa 4 milioni di euro. Otto persone sono finite in carcere e sei

Alla sbarra i «demoni»
degli affidi illeciti

  Il 30 ottobre è iniziato a Reggio Emilia il processo «Angeli e Demoni», lo scandalo degli affidi illeciti che vede alla sbarra 24 imputati con oltre 100 capi d’accusa per aver allontanato ingiustamente i minori alle famiglie d’origine. La prima udienza preliminare è andata avanti due ore nell’aula bunker del Tribunale di Reggio Emilia,

Il cavalcavia è pericolante?
Lo puntello così!

  Una foto scattata da un automobilista sulla strada provinciale Cervaro Cassino in provincia di Frosinone mostra un insolito rinforzo di un cavalcavia, evidentemente pericolante. Dopo il crollo del ponte Morandi a Genova, la sensibilità generale sulle condizioni di viadotti e cavalcavia è decisamente aumentata. Ogni tanto si vedono cose che lasciano interdetti gli automobilisti, come

Il servizio della Bbc
e l’outing di Roma Natura

  La notizia dei cinghiali uccisi a Roma il 16 ottobre nell’area giochi «Mario Moderni» di via della Cava Aurelia, nella quale erano stati imprigionati, è subito finita in cronaca nazionale, poi è transitata su Striscia la Notizia ed ha infine varcato i confini italiani, finendo sulla Bbc. Il servizio andato in onda sull’emittente britannica,

Cinghiali uccisi a Roma. Una video testimonianza

Un protocollo sbagliato
e un rimpallo di responsabilità

    I cinghiali uccisi a Roma e buttati via come spazzatura. Erano una mamma con i suoi cuccioli. Non facevano male a nessuno, mangiavano dalle mani dei bambini al parco giochi. Certamente a tanti non piacciono e in molti hanno paura di queste creature che non sono autoctone, ma sono state immesse sul nostro

Casoria. Uccide un gatto e posta il video su Tik Tok

Uccide un gatto
e posta il video su Tik Tok

  Un video pubblicato su Tik Tok, sta suscitando l’ira e lo sdegno della rete. A Casoria, un comune in provincia di Napoli, un ragazzino di 13 anni uccide un gatto. Prende il povero animale violentemente a calci e lo sbatte contro il muro, provocandone la morte. La scena viene subito postata sul social media.

Carlo Acutis è Beato e sarà presto il Patrono di Internet

Presto Internet
avrà il suo Patrono

    Il 10 ottobre 2020 ad Assisi Carlo Acutis è stato proclamato Beato. Era il 12 ottobre 2006, quando questo ragazzo straordinario, venne stroncato da una leucemia fulminante. Aveva 15 anni. La Chiesa lo aveva dichiarato venerabile già nel 2018 e, in seguito, è stata ritenuta miracolosa la guarigione, non spiegabile scientificamente, avvenuta il

Migranti in rivolta ad Agrigento: incedi, scontri e feriti

Migranti in rivolta
contro la quarantena

    Migranti in rivolta martedì 6 ottobre nel centro di accoglienza di viale Cannatello ad Agrigento. Il Villaggio Mosè, questo il nome della struttura, ospita una settantina di migranti che devono osservare il periodo di isolamento fiduciario necessario a scongiurare il diffondersi dei contagi da Covid-19. Come è successo in molti altri centri in

Avellino. Carabinieri smantellano una rete di spaccio

Droga a domicilio,
con il reddito di cittadinanza

    Nelle prime ore della mattinata i Carabinieri della Compagnia di Avellino nell’ambito dell’operazione denominata «Delivery» hanno arrestato 19 persone accusate di «detenzione, produzione e spaccio di sostanze stupefacenti» e di «estorsione». Il Gip ha disposto la misura cautelare in carcere per tre indagati, gli arresti domiciliari per altri 13 e l’obbligo di dimora