fbpx

Autore: Vincenzo Fratta

Romolo Gessi,
il Pascià italiano

  Gli Italiani, un popolo di eroi, di navigatori, di trasmigratori e di esploratori… dimenticati. È quanto potremo dire, parafrasando la celebre frase posta sul

J.J.Bachofen, Il potere femminile, Mimesis

Matriarcato e patriarcato
nel Mediterraneo antico

  La casa editrice Mimesis accresce l’importante collana filosofica del suo poliedrico catalogo con la riproposizione al lettore italiano dell’antologia dello studioso svizzero Johann Jakob

Bracconiere calpestato da branco di elefanti

  Stavolta ci ha pensato la natura: era entrato nel parco nazionale Kruger, in Sudafrica, per fare strage di rinoceronti, tagliando a crudo gli unicorni

Léon Degrelle La rivoluzione delle anime, Passaggio al Bosco

Il diario spirituale
di un combattente europeo

  Quando giovane universitario lessi per la prima volta Militia, il diario spirituale del belga Léon Degrelle, capo politico e valoroso combattente sul fronte dell’Est

Nel film L'ultima Foresta Davi Kopenawa racconta l'Amazzonia

Davi Kopenawa racconta
il popolo Yanomami

  Nell’ambito del Festival Internazionale di Documentari É tudo verdade sarà trasmesso il 18 aprile il film A Última Floresta (L’ultima Foresta) basato sulle riflessioni

Byung-Chul Han, La scomparsa dei riti, Edizioni Nottetempo

Nella società narcisista
ogni rito è scomparso

  Nella società contemporanea dominano il consumismo, il narcisismo, l’ossessione della prestazione. Si consumano non soltanto le cose ma perfino le emozioni. Per il filosofo

Peter Hopkirk, Avanzando nell'Oriente in fiamme, Mimesis

Avanzando
nell’Oriente in fiamme

  Il giornalista e storico britannico Peter Hopkirk (1930-2014) ha raccontato nella sua opera più importante, il Grande Gioco, lo scontro tra la Gran Bretagna

Partito Democratico, di fronte alle dimissioni di Zingaretti

L’onda lunga
del fallimento del Conte II

  La decisione di Nicola Zingaretti di lasciare la segreteria del Partito Democratico costituisce l’onda lunga del naufragio dell’esperienza del Conte II. Incapace di arginare