fbpx

Autore: Stefano Chirico

Come funziona il ristorno nelle cooperative sociali

Il «ristorno»
nelle cooperative

Per redistribuire ricchezza ai soci lavoratori delle cooperative sociali si utilizza lo strumento del «ristorno». Vediamo cosa contempla e come si applica. Il regime alternativo della tassazione immediata.

La multisala Duel andata a fuoco il 26 agosto 2022 lasciando Caserta senza cinema

Un capoluogo orfano
della Settima Arte

  Con la chiusura della multisala Duel, a seguito di un incendio a fine agosto 2022, Caserta rimane una città capoluogo sprovvista di sale cinematografiche. In passato tale situazione già si era verificata ma aveva sopperito egregiamente un piccolo cineclub, Il Vittoria, collocato nel comune limitrofo di Casagiove. Qui un’intera generazione di giovani casertani, negli

Pietrabbondante (Isernia) e la sua area archeologica tempio dei Sanniti

Quando i popoli italici
si fecero nazione

L’area archeologica di Pietrabbondante, sulle pendici del monte Caraceno, in provincia di Isernia, è un luogo ricco di testimonianze importanti dei popoli italici che combattendo ottennero nel 89 a.C. la cittadinanza romana.

Finanziamento dei partiti politici. I divieti della L.195/74 comprendono anche le Cooperative sociali

Cooperative sociali
e finanziamento ai partiti politici

  Tra i quesiti che ci pervengono dai lettori c’è ne sono alcuni che riguardano le modalità di finanziamento dei partiti politici, in particolar modo durante la campagna elettorale. In particolare ci è stato chiesto se una Cooperativa sociale può finanziare un partito politico? La risposta è No. Vediamo perché. Le finalità delle Cooperative Sociali

13 agosto 1943, bombardamento di Caserta. I B-26 Usa fecero 115 morti e oltre 300 feriti

Le bombe americane
su Caserta

  Estate 1943, il fascismo è caduto nella seduta del Gran Consiglio del 25 luglio. L’Italia è ancora alleata dei tedeschi e gli anglo-americani risalgono la penisola e meditano uno sbarco a Salerno. Per agevolare l’avanzata bombardano le linee di rifornimento e logistiche degli italiani. Il 27 agosto è la volta di Caserta. L’obiettivo di

Cresce la percentuale degli anziani in Italia. I dati Istat

Il diritto degli anziani
a vivere con serenità

L’Italia è il secondo Paese al mondo per presenza di anziani dopo il Giappone e con un trend demografico in continua decrescita. La popolazione residente passerà da 59,6 milioni al 1° gennaio 2020 a 58 mln nel 2030, a 54,1 mln nel 2050. Gli italiani con più di 65 anni rappresentano, ad oggi, il 23,2%

La bellezza dei paesaggi montani degli Appennini: Opi in provincia dell'Aquila

La riscoperta delle terre alte
degli Appennini

L’ondata di caldo torrido che ha investito il Paese ha favorito la riscoperta degli ambienti rurali e montani dei nostri Appennini. L’Italia deve molto all’impegno dei loro abitanti nella difesa del suolo e della natura.