Quel pasticciaccio brutto
a Palazzo Ghigi

  Che fosse un matrimonio a rischio l’avevamo capito tutti, ma quello che sta succedendo al Governo in tema di manovra finanziaria è talmente grave che gli italiani un qualche dubbio se lo devono porre. Per capire meglio, la Legge di Bilancio viene scritta e approvata dal Consiglio dei Ministri, viene firmata dal Presidente del…
continua a leggere...

Tra i cumuli di spazzatura
non raccolta

  I marciapiedi della Capitale sono ingombri di spazzatura non raccolta. Ma il sindaco di Roma sembra non preoccuparsene. Leggiamo sui giornali che è impegnata a cambiare nome ad alcune vie della città, aggiungendo disagio al disagio. Sembra la Raggi non si renda neppure conto che il cambio di nome di una strada di un…
continua a leggere...

Una giornata
contro il bullismo

  Si terrà a Villanova di Guidonia il prossimo 20 ottobre 2018 la prima edizione della Giornata contro il bullismo, un’iniziativa promossa dalla palestra Colosseum-Sporting Club, dall’Acsi Associazione di Cultura, Sport e Tempo Libero (Acsi) e dall’amministrazione comunale di Guidonia Montecelio col patrocinio del Consiglio regionale del Lazio. «Uniti si può vincere, insieme diciamo Stop»…
continua a leggere...

Quota cento,
una misura equa

  Ascoltando i detrattori della modifica delle legge Fornero, sembra che la facoltà di andare in pensione a «quota cento» possa determinare il crollo l’Inps o addirittura lo stravolgimento dell’intero impianto dello Stato italiano. In realtà, le cose stanno ben diversamente e la riforma, voluta dal Governo, di fatto riequilibra la qualità dell’esistenza di migliaia…
continua a leggere...

Il masso è enorme,
ma l’autista è illeso

Una piccola frana si è verificata sabato 13 al km 23,800 della Pedemontana Monti Lepini, in località Fonte Caviglia, lungo la strada che collega Sgurgola (Frosinone) con Morolo e Supino in Ciociaria. Cinque massi sono precipitati sulla strada ed uno di essi, pesante quattrocento chili, è finito su di un’autovettura in transito. L’enorme roccia ha…
continua a leggere...

Per una «Rigenerazione
Urbana Partecipata»

  In mattinata, nella sala Tosti dell’Aurum di Pescara, si è svolto il convegno dal titolo “Rigenerazione Urbana Partecipata: Azione Locale tra Sostenibilità Ambientale, Economia Urbana e Innovazione Sociale”. L’ evento è stato ideato e promosso dal Sottosegretariato Regione Abruzzo in collaborazione con il Servizio Politica Energetica Regione Abruzzo, Confabitare, Confindustria Chieti-Pescara e l’Università degli…
continua a leggere...

Una città alla ricerca
della dignità perduta

  Gubbio è la più bella città medievale, non lo dico in tono campanilistico, ma la città ha origini ben più lontane del Medioevo. Partiamo dall’estinzione dei dinosauri, per arrivare agli etruschi, all’impero romano e via di seguito. Una città blasonata, che dovrebbe essere meta turistica per eccellenza, ma che è conosciuta nel mondo principalmente…
continua a leggere...

Se a Boeri non piace,
se ne vada a casa

  Tito Michele Boeri, presidente dell’Istituto Nazionale di Previdenza Sociale, è in rotta di collisione con il governo gialloverde, per le sue continue esternazioni sui temi più disparati: dall’«utilità» della crescita esponenziale degli immigrati, all’opportunità di allungare quanto più possibile l’età lavorativa degli italiani. Ogni occasione gli è buona per ribadire contrarietà alla riforma della…
continua a leggere...

Sequestrati al clan Spada
beni per 19 milioni

  Alle prime luci dell’alba dell’11 ottobre i militari del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Roma hanno dato l’avvio all’operazione Apogeo, che ha portato al sequestro di beni di persone riconducibili alla famiglia Spada per un ammontare di 19 milioni di euro. L’operazione Apogeo è frutto di un’articolata indagine coordinata dalla Direzione Distrettuale…
continua a leggere...

Le difficoltà di Tria
a far quadrare i conti

  Povero Tria: non fa in tempo a «far tornare i conti» che subito qualcuno gli strappa il foglio. Come fanno i bulli a scuola con i cosiddetti «secchioni», quelli che ora definiamo nerd. Infatti, dopo aver trovato 500 milioni con tagli ad alcuni programmi della Difesa, si affrettava baldanzoso a dichiarare: «Abbiamo trovato i…
continua a leggere...