Una favola moderna
ricca di poesia

Di Marco Biccheri / 22 Gennaio 2020 /

  Oscar viene alla luce in una notte tempestosa, nell’ospedale di un piccolo paese e da subito si capisce che c’è qualcosa di straordinario in lui: non obbedisce alla legge di gravità. Fluttua in aria, si libra nella stanza più leggero di un palloncino, di fronte allo sguardo incredulo della madre e della nonna. Le…

Read More

Quelle chiacchierate
tra Ratzinger e Bergoglio

Di Marco Biccheri / 14 Gennaio 2020 /

  La pellicola del registra brasiliano Fernando Meirelles ricostruisce minuziosamente gli incontri, le chiacchierate, gli scambi di vedute (spesso sfociate in accesi dibattiti) tra Papa Benedetto XVI e il futuro Papa Francesco, accrescendone reciprocamente la stima, fino al giorno in cui, come storicamente è avvenuto, Benedetto sconvolge il mondo abdicando al trono pontificio. Incontri che…

Read More

Un esordio da record
ma tanti malumori al temine

Di Marco Biccheri / 3 Gennaio 2020 /

  Il film per me è stato una grande delusione, avevo letto che inizialmente era Virzì (co-sceneggiatore insieme a Zalone) che avrebbe dovuto dirigerlo, ma che poi lo stesso Zalone se ne sarebbe impadronito fino al punto da dirigerlo completamente da solo (oltre ad averne curato personalmente anche le musiche, sulle quali stendo un velo…

Read More

Un’occasione perduta,
non solo nel ralenty

Di Marco Biccheri / 27 Dicembre 2019 /

  Purtroppo Pupi Avati, un po’ come è accaduto con Dario Argento, ha perso definitivamente la sua vena creativa, basta pensare che per trovare dei suoi horror all’altezza bisogna andare indietro nel tempo addirittura di decine di anni, con gli impareggiabili «La casa dalle finestre che ridono» e «Zeder». Sceneggiatura approssimativa, recitazione scarsa, davvero scarsa,…

Read More

C’era una volta a…
Hollywood

Di Marco Biccheri / 26 Dicembre 2019 /

  Quando vedo i film di Tarantino ho sempre la sensazione che sia un uomo fortunato perché si evince chiaramente che fa un lavoro che gli piace. Il cinema è arte e sentimento e Tarantino trabocca di amore per il cinema in ogni sua produzione. Lo immagino da bambino nel buio di una sala con…

Read More

Anche i poveri possono
essere bastardi

Di Marco Biccheri / 16 Dicembre 2019 /

  Tutta la famiglia di Ki-taek è senza lavoro. Ki-taek è particolarmente interessata allo stile di vita della ricchissima famiglia Park. Un giorno, suo figlio riesce a farsi assumere dai Park e le due famiglie si ritrovano così intrecciate da una serie di eventi incontrollabili. Questa la trama di Parasite, del regista Bong Joon-Ho, vincitore…

Read More

Due ladri di gioielli
fermati a Termini

Di Marco Biccheri / 13 Dicembre 2019 /

  Ancora notizie (brutte) dalla Stazione Termini, stazione che potremmo definire il ventre molle di questa città, dove le storie di cronaca nera si intersecano con le vite disperate dei disperati, di quei clochard che albergano dentro e nei dintorni della stazione, che si dimostra un padrone di casa generoso, che non sfratta mai nessuno…

Read More

Lite con ferito
in piazza dei Cinquecento

Di Marco Biccheri / 28 Novembre 2019 /

  Ancora brutte notizie dal Pianeta Termini diventato ormai, nelle vie antistanti la stazione (a differenza dell’interno della stazione, ben controllato dalla Polfer), uno degli specchi che riflettono il degrado che ormai sta sempre più facendo strada in questa città. E fa sempre un certo effetto vedere business-man con la loro 24ore di pelle che…

Read More

Un business sui sogni
di bambini e genitori

Di Marco Biccheri / 27 Novembre 2019 /

  In Italia ci sono circa 7.200 scuole calcio (numero che fa riflettere se paragonato alle 8.000 scuole medie presenti) le quali sulla carta dovrebbero operare senza fini di lucro ma che spesso garantiscono invece ai gestori ricavi a molti zeri. Per l’iscrizione di un bambino si arrivano a chiedere quote di iscrizioni che vanno…

Read More

Gli invisibili abitanti
dei cunicoli della città

Di Marco Biccheri / 4 Novembre 2019 /

  Nel cuore di Roma, alla stazione Termini c’è una città nascosta abitata da gente senza nome e senza storia che vive nel degrado e nel degrado si nasconde. I cunicoli, i sotterranei costituiscono le loro case, i loro fortini. Sono i cosiddetti «invisibili», la sporcizia ed il cattivo odore segnalano la loro presenza, ed…

Read More