Maurizio Sarri, il tecnico toscano ha lasciato la Lazio

Cronaca di una (ennesima)
rivoluzione mancata

Non potendo esprimere il suo calcio, Maurizio Sarri ha lasciato la Lazio. Come e perché è maturato l’addio del tecnico nell’analisi di un tifoso qualunque. Dall’entusiasmo per la Champions League alla delusione del mercato.

Franco Zanetti Federico Pistone, Eiar Eair Alalà, Baldini+Castoldi. La famiglia Italiana all'ascolto della radio

Non erano soltanto canzonette,
i brani della radio 1924-1944

Franco Zanetti e Federico Pistone con «Eiar Eiar Alalà», edito da Baldini+Castoldi, ci raccontano la storia e la vita quotidiana degli italiani attraverso la genesi e la fortuna di 130 canzoni trasmesse nei due primi decenni della radio.

Marco Marsilio
confermato presidente

Il governatore uscente Marco Marsilio è stato riconfermato presidente dell’Abruzzo. È la prima volta che accade nella Regione. Lo sfidante Luciano D’Amico staccato di 7 punti percentuali. Fdi primo partito, bene il Pd, crollo del M5S.

Fiuggi. La presentazione della mostra di pittori dominicano all'Hotel Universo

Artisti dominicani in mostra
all’hotel Universo

Si è svolta dall’8 al 10 marzo all’hotel Universo di Fiuggi la mostra di quadri di artisti della Repubblica Dominicana «Arte Pa’» realizzata da Promuove RD insieme ai fratelli Mauro e Stefano Giorgilli e al maestro Elvino Echedoni.

Capo Palinuro, il cui nome deriva dal mitologico nocchiero di Enea perito in questo tratto di mare

Il mito turistico
dei magici anni Ottanta

Palinuro, il cui nome deriva dal mitologico nocchiero di Enea, è passato dal boom turistico degli anni Ottanta all’abbandono dei decenni successivi. Il fascino intatto delle spiagge e della sua costa.

Processo a Gesù. Il Sinedrio porta Gesù davanti al Prefetto romano della Giudea Ponzio Pilato

Il processo a Gesù come un moderno «true crime»

Rileggiamo il giudizio più famoso della storia come fosse un «true crime» moderno. Dall’accusa del Sinedrio, ai fatti giuridicamente rilevanti e al comportamento del giudice, fino alla «confessione» dell’imputato.

Meloni e Tesei firmano l’accordo
per lo sviluppo e la coesione

La Presidente del Consiglio Giorgia Meloni si è recata in Umbria per firmare il 9 marzo l’accordo per lo sviluppo e la coesione tra il Governo italiano e l’amministrazione regionale. Dal Pnrr 240 milioni di euro per 36 interventi strategici.

Regionali Abruzzo. I leader del Centrodestra a sostegno di Marco Marsilio

Marsilio è saldo
ma le sinistre sperano

Archiviate le Regionali in Sardegna, domenica 21 marzo tocca all’Abruzzo. Il Centrodestra punta sulla riconferma del governatore uscente Marco Marsilio mentre le sinistre schierano Luciano D’Amico, ex rettore dell’Università di Teramo.

Marco Valle, Viaggiatori Straordinari, Beri Pozza. Giuseppe Tucci in Tibet in una foto degli anni Trenta scattata da Fosco Maraini

Storie, avventure e follie
degli esploratori italiani

La «comunità avventurosa» degli esploratori italiani che dal Settecento in avanti si lanciarono alla scoperta del mondo raccontata nel libro di Marco Valle «Viaggiatori straordinari», edito da Neri Pozza.

Papa Francesco contro l'ideologia gender

«Rileggete
‘Il padrone del mondo’»

Il Pontefice ha messo in guardia dal pericolo dell’«ideologia gender» e da una globalizzazione che omologa e appiattisce, come profetizzato nel romanzo distopico di Robert Benson. Intanto in Francia l’aborto entra nella Costituzione.

Il cacciatorpediniere Caio Duilio in missione nel Mar Rosso ha abbattuto un drone Houthi che puntava la nave con il suo cannone Outomat. Si tratta della prima azione bellica della Marina Militare Italiana dopo la Seconda guerra mondiale

La Marina Italiana apre il fuoco.
È la prima volta dal 1945

Il Caio Duilio in missione nel Mar Rosso ha abbattuto un drone Houthi che aveva puntato il cacciatorpediniere. L’arma utilizzata, il cannone navale Otomat di fabbricazione italiana, è un’arma precisa ed efficace che tutto il mondo invidia.

Il generale Roberto Vannacci indagato, sospeso e querelato

La tempesta
che si è scatenata sul generale

Dopo il successo de «Il mondo al contrario», il generale Roberto Vannacci si ritrova indagato, sospeso e querelato. Sarà che la libertà di parola e di pensiero vale solo se si è in linea col Pensiero Unico?