Finalmente Mattarella
ha sciolto le Camere

  Il presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha firmato il decreto di scioglimento del Senato della Repubblica e della Camera dei Deputati, che è stato controfirmato dal Presidente del Consiglio dei Ministri, dopo aver formalmente consultato i Presidenti dei due rami del Parlamento. Il Consiglio dei ministri, di conseguenza, ha approvato il decreto di indizione

Grandi ascolti per
le Tracce del Ventennio

  Nel programma La Grande Storia curato per Rai3 dal giornalista Paolo Mieli, è andato in onda in prima serata giovedì 28 dicembre Tracce del Ventennio, una puntata dedicata alle opere degli architetti del periodo fascista. Con buona pace di tutti coloro che, da Boldrini a Fiano, che vorrebbero abbattere tutte le realizzazioni dell’epoca, la

Scambio di prigionieri
con i ribelli separatisti

  Il governo ucraino e i ribelli separatisti filo-russi hanno effettuato mercoledì 27 dicembre il più grande scambio di prigionieri dall’inizio della guerra in Ucraina orientale, nel 2014. L’Ucraina sta trasferendo più di 260 persone alle due repubbliche separatiste filo-russe dell’Est, Donetsk e Luhansk, in cambio di una settantina di soldati ucraini che erano tenuti

Due arresti nei controlli
dei Carabinieri

  I Carabinieri della Compagnia di Tivoli, sotto l’egida della Procura della Repubblica, nel corso dei servizi di controllo del territorio in occasioni delle festività natalizie, hanno arrestato 2 persone in poche ore. Nelle prime ore del mattino di ieri, su richiesta giunta al 112 da alcuni abitanti di zona, i Carabinieri sono intervenuti in

Un premio per i 60 anni
della Biancalani

  Non tutte le aziende languono nelle difficoltà economiche in Italia. A Prato, quest’anno è infatti passato Babbo Natale. E ha lasciato un bonus aggiuntivo di tremila euro nella busta paga dei trenta dipendenti di una storica azienda, la Biancalani. La cifra, resa nota da altre fonti e ripresa dai media locali, non è stata

A gennaio c’è
il camper della salute

  Il Camper della Salute arriva a San Gregorio da Sassola il 27, a Fonte Nuova il 28 e a Vicovaro il 29 dicembre 2017, poi nel 2018 l’11 gennaio a Marcellina, il 20 a Tivoli e il 27 a Tivoli Terme grazie all’impegno e al contributo del consigliere comunale di Tivoli, Laura Cartaginese: «La

Napoli e Juve in fuga,
Inter e Roma al palo

  La diciottesima, penultima giornata del girone di andata, registra la fuga di Napoli e Juventus, separati da un solo punto, su Inter e Roma distanziati rispettivamente di cinque e sette lunghezze dalla capolista. Al San Paolo il Napoli batte la Sampdoria 3-2, ribaltando il risultato dopo essere stata due volte in svantaggio e conservando

Spelacchio emblema
di un fallimento

  Spelacchio non arriverà a Natale, si seccherà prima, aveva sentenziato un professore di Culture arboree intervistato il 15 dicembre dal Corriere della Sera. Così quattro giorni dopo il Dipartimento Ambiente di Roma Capitale si è affrettato a certificare il decesso dell’albero di Natale di piazza Venezia, interrompendo le patetiche difese a colpi di Twitter

Se Spelacchio fosse
rimasto in Val di Fiemme

  Questa storia di Spelacchio assume toni burleschi. Non è in discussione la decisione del sindaco Raggi di spendere 48.000, dico 48.000 euri, per adornare piazza Venezia del tradizionale albero di Natale, ma l’incuria con la quale si è proceduto all’acquisto. L’occhio, infatti, vuole la sua parte e questo povero albero già morto prima dell’allocazione

Perugia-Milano
in tre ore e quindici

  L’alta velocità arriva anche in Umbria. Da Perugia a Milano in tre ore ed un quarto. Da febbraio prossimo il Frecciarossa partirà dalla stazione di Perugia con destinazione il capoluogo meneghino. Lo hanno annunciato il presidente della Regione Umbria Marini assieme all’Ad di Trenitalia Orazio Iacono. Il Frecciarossa partirà, da Perugia alle 5,13 con

Nanoparticelle
per combattere il cancro

  La ricerca scientifica nella guerra contro il cancro continua a fare passi da gigante grazie alle nanotecnologie. Un nuovo sviluppo in tal senso riguarda l’ipertermia magnetica delle nanoparticelle magnetiche capaci di generare calore al fine di combattere in modo selettivo le sole cellule cancerogene, e salvare quelle sane. Le nanoparticelle magnetiche sono una classe di nanoparticelle (particelle

Teto De Filippo,
sulle orme di Trilussa

  Largo Trieste 14 diventa la meta. Un lavoro in gergo dialettale che esprime emozioni sincere, vere, uniche e di retriva memoria borgo capitolina. Nella presentazione del lavoro di Stefano De Filippo, in arte e famiglia Teto, Antonio Capitano, saggista e editorialista guidoniano, ha esordito con una citazione che eleva subito il tono del discorso: