Raggi assolta,
flop Referendum

  Il fine settimana appena concluso è stato importante per le vicende politiche della Capitale. Sabato il sindaco Virginia Raggi è stata assolta «perché il fatto non sussiste» nel processo sulla contestata nomina a dirigente di Dipartimento del fratello del suo ex braccio destro Raffaele Marra. Domenica il Referendum consultivo sulla liberalizzazione-privatizzazione del trasporto pubblico

Le cucce delle discordia,
l’epilogo

  Ora siamo arrivati all’epilogo della vicenda delle cucce donate al Canile Rifugio di Ferratelle. Il Sindaco ha risposto pubblicamente a chi, giustamente, chiedeva lumi sulle dieci cucce di legno donate al Canile, in seguito a una raccolta fondi lanciata da Francesca Paxia & C. Giustamente chi è sensibile alle sorti degli animali e aveva

L’irresistibile fascino
di YouTube

  Youtuber, questo neologismo si incontra sempre più spesso. Gente comune, ragazzi come tanti che si cimentano in trasmissioni dove spesso nemmeno si fanno inquadrare, magari si raccontano o semplicemente raccontano come giocare ad un videogioco. Infatti le attenzioni, soprattutto dei più giovani, sono puntate lì: sui canali di YouTube. Molti dei nostri teenager, spinti

Atac privata?
No grazie

  Roma si prepara a tornare alle urne, domenica prossima, 11 novembre 2018. Si tratta di un referendum consultivo sul futuro del trasporto pubblico della città. L’amministrazione capitolina non è costretta a seguire l’esito del voto, ma il peso politico dello stesso è notevole e difficilmente potrà non tenerne conto. Grazie a questa consultazione ci

La priorità è assicurare
la certezza della pena

  Abbiamo bisogno di tornare ad avere la certezza della pena. Se vogliamo combattere il malaffare, i furti, le truffe, insomma tutti i reati, non possiamo più aspettare. La proposta grillina di fermare la prescrizione dopo il primo grado di giudizio va verso la giusta direzione. Finalmente molti procedimenti potranno vedere la luce. I colpevoli

Verona salvata
da un’opera di Mussolini

  In un Italia sconvolta dalle Alpi alla Sicilia dalla forza del maltempo, il 29 ottobre la città di Verona si è potuta risparmiare un’esondazione del fiume Adige grazie a una ingegnosa e poco conosciuta grande opera realizzata durante il Fascismo nel 1939. Si tratta della galleria Adige-Garda che collega il fiume da Mori a Torbole

Censurato il video
dell’Esercito

  Per la Giornata dell’Unità nazionale e delle Forze armate, il Ministro della Difesa Elisabetta Trenta aveva pensato di dedicare all’Esercito italiano un video celebrativo. Il filmato è stato però bloccato dal Dipartimento per l’informazione e l’Editoria di palazzo Chigi, guidato dal senatore del Movimento Cinque Stelle Vito Crimi, che l’ha ritenuto troppo «violento». Nello

La Penisola sferzata
dalla pioggia e dal vento

  Ed è ancora maltempo. Sull’Italia sferza vento forte e pioggia. La conta delle vittime sembra senza fine: se ne devono aggiungere alle dodici altre quattro. Alberi che cadono un po’ dappertutto dal nord al sud, case scoperchiate, smottamenti, frane e mareggiate. Ma cosa succede? Più o meno, in questo periodo dell’anno, la conta di

Sarà Bolsonaro
il nuovo presidente

  Jair Bolsonaro il prossimo 1 gennaio diverrà il nono presidente del Brasile dalla fine della dittatura militare nel 1985. Saldamente in testa al primo turno, al ballottaggio di domenica 28 ottobre l’ex militare ha conservato il vantaggio sul candidato del Partido dos Trabalhadores (Pt) di Lula, Fernando Haddad, ottenendo 57,8 milioni di voti (55,1%)

A proposito di centrali
a biomasse

  Biomasse. Come riempirsi la bocca di belle parole sull’ambiente, senza veramente capirne la portata. La Regione Umbria è nota per le scelte marcatamente «opportuniste» di chi la governa e di chi l’ha governata, su diversi versanti. Un esempio che «scotta», in questo momento è appunto l’uso delle biomasse, esaltato come modalità di produzione di energia

Insieme ai «goccioloni»
piovono tronchi

  Commentando il gran numero di tronchi e rami caduti intorno a Ferragosto ci eravamo interrogati su quanto potesse crescere l’emergenza alberi in città con l’arrivo dei temporali autunnali. Con il maltempo del 28 e 29 ottobre l’abbiamo visto: con il vento e l’acqua è venuta giù una pioggia di legname, stimata tra i 250

Le cucce
della discordia

  Nuovi «grattacapi» per il Sindaco di Gubbio Filippo Maria Sirati. Forse, quando fu chiamato in campo, da qualcuno, qualche mese fa, non avrebbe mai immaginato gli sviluppi delle polemiche intorno al Canile Rifugio di Ferratelle. In tutto il territorio nazionale i canili sono la spina nel fianco delle amministrazioni. La legge 281/91, doveva risolvere