La colpa, da sempre,
è tutta dei maschi…

Per i fautori del politicamente corretto ogni pretesto è buono per tentare di trasformare i propri dogmi in dati di fatto inoppugnabili. «La Stampa», «Elle» e la demonizzazione del maschile.

Secondo Ernesto Galli della Loggia l’odierno progressismo mira a sovvertire il mondo dei valori e i rapporti personali tra gli individui., prendendo di mira l’idea di natura e l’idea di storia

In difesa delle idee
di storia e di natura

La cultura progressista vuole superare le idee di storia e di natura. Lo spiega da par suo lo storico ed editorialista Ernesto Galli della Loggia. L’odierno conservatorismo come freno all’«uscita dall’umano».

Un Corteo di ex percettori del Reddito di Cittadinanza e militanti della sinistra «antagonista» il 28 agosto a Napoli

La rivendicazione
di Pd e M5S

Pd e il M5S spingono ancora per il mantenimento del Reddito di Cittadinanza, una onerosa misura assistenziale nata come temporanea e propedeutica al lavoro che ora si tenta di spacciare come diritto acquisito.

L’orsa Amarena uccisa
dal clima d’odio

Il 31 agosto, intorno alle 23, è stata uccisa a fucilate Amarena, l’orsa più amata e nota in Abruzzo. Un gesto immotivato e incomprensibile, duramente stigmatizzato dal presidente della Regione. Timore per i suoi cuccioli.

Pierfrancesco Favino nei panni di Salvatore Todaro con Edoardo De Angelis regista di Comandante

Virtuosa è la Nazione
che non dimentica i suoi eroi

Il film italiano «Comandante», con Pierfrancesco Favino nei panni di Salvatore Todaro, ha aperto l’80° Festival di Venezia. Un film anticonformista alle quale le sinistre hanno reagito con una strumentalizzazione antigovernativa.

A Sergio Castellitto
il premio dei giornalisti Sngci

L’attore Sergio Castellitto si è aggiudicato la 47a edizione del Premio Pietro Bianchi, il riconoscimento che i Giornalisti Cinematografici Sngci assegnano a Venezia alle personalità più rappresentative del cinema del nostro Paese.

Roman Polanski torna alla mostra del Cinema di Venezia con il nuovo film «The Palace». Nella foto il regista durante le riprese con Luca Barbareschi

Roman Polanski torna a Venezia
con «The Palace»

Roman Polanski presenterà fuori concorso all’80esima edizione della Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia il suo nuovo film «The Palace». La pellicola sarà nelle sale italiane dal 28 settembre.

I disagi di Olmeto
per i troppi allevamenti animali

Olmeto, una frazione del comune di Marsciano, si trova in una situazione di invivibilità sanitaria e ambientale per la concentrazione nel suo territorio di allevamenti suinicoli e avicoli con annesso impianto di trasformazione.

Il castello
che guarda lontano

A 1.460 metri di altezza, in una posizione dominate sulle valli abruzzesi circostanti, si erge Rocca Calascio. Il Castello dell’XI Secolo è considerato dal National Geographic uno dei 15 più belli al mondo.

Grytzko Mascioni, Mare degli immortali, Lindau Editore

Mare degli immortali,
miti del mediterraneo europeo

Grytzko Mascioni con «Mare degli immortali», edito da Lindau, ci guida in un percorso attraverso i miti del Mediterraneo europeo che dalla Grecia antica si sono trasmessi a Roma e successivamente all’Europa intera.

La famiglia, significato sociale e tutele giuridiche

Significato sociale
e tutele giuridiche

Le parole della presidente della Consulta Silvana Sciarra al Meeting di Rimini ci spingono a qualche considerazione sul significato di «famiglia» in termini giuridici e di risvolti sociali. Il nodo dei figli delle coppie omosessuali.

Morto a 80 anni Toto Cutugno, cantò l'«Italiano vero»

L’ultimo saluto al cantore
de l’«Italiano vero»

Si sono svolti oggi a Milano i funerali di Toto Coutugno scomparso a 80 anni dopo una lunga malattia. Il cantautore era diventato famoso in Patria e nel mondo con il brano «L’Italiano» del 1983, scritto in origine per Celentano.