fbpx

L’annuncio di Cdp
fa balzare il titolo

  Il ministro del Tesoro di un governo già morto, ha deciso un intervento a «supporto delle infrastrutture strategiche nazionali» (testuale) per far capire agli investitori esteri che l’Italia non molla del tutto in Telecom spa. Bene, direte, finalmente lo spirito di Ettore Fieramosca potrà prendersi qualche rivincita sugli occupanti francesi, in senso finanziario. Negli

Scuole bruciate
dal disagio giovanile

  E alla fine vengono (quasi) sempre presi. Infatti anche questa volta è stato individuato e portato in una struttura di recupero, il quindicenne responsabile di diversi roghi che hanno danneggiato, anche seriamente, diverse scuole di Civitavecchia. Questo solo il culmine dell’ultimo di svariati episodi, sempre più frequenti, in tutta Italia. Ma cosa spinge un

La nostra terra
continua a tremare

  Una scossa di terremoto di magnitudo 4,7 è stata registrata alle 5 e11. L’epicentro a 2 km da Muccia, in provincia di Macerata, a 9 km di profondità. I dati sono stati pubblicati sul sito dell’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv). Ma la scossa è stata avvertita chiaramente, oltre che nel territorio marchigiano,

Rimosso il manifesto
della onlus Provita

  Per i quantantanni della legge 140 che il 22 maggio 1978 ha introdotto l’aborto in Italia, l’onlus Provita aveva fatto affiggere a Roma un grande manifesto 7×11 su un palazzo di via Gregorio VII nel quartiere Aurelio. Dopo le proteste della sinistra abortista il Comune a guida Cinque Stelle si è affrettato a farlo

Un triste primato
del nostro Paese

  La settimana appena trascorsa ha visto numerosi incidenti mortali sul posto di lavoro, un primato non certo invidiabile per l’Italia che, fra i paesi industrializzati, è quello col maggior numero di decessi per cause lavorative. Spendiamo innumerevoli riunioni e fiumi di inchiostro sul «problema» dei due centesimi per le buste della frutta o sulle

Motori diesel addio
già dopo il 2020?

  A causa delle sempre più stringenti normative varate dai governi sull’impatto ambientale dei motori diesel, e la difficoltà oltre che gli ingenti investimenti (e quindi un aumento dei costi di produzione) da parte delle case automobilistiche per restare al passo con limiti imposti, ha scatenato un vero e proprio rifiuto verso il gasolio. Pertanto

Scioperi e cortei
contro i licenziamenti

  Oltre 300 lavoratori delle cave sono scesi in piazza Matteotti a Guidonia Montecelio per difendere il proprio posto di lavoro. La scorsa mattina è stata proclamata una giornata di sciopero dai sindacati Cgil, Cisl e Uil dopo che 50 persone sono state licenziate a seguito del mancato rinnovo delle autorizzazioni alle aziende. «Quello delle

Inizia ufficialmente
l’Undicesima legislatura

  Il 4 aprile 2018 è stato il giorno dell’insediamento della XI Legislatura della Regione Lazio. Per la presidenza del Consiglio regionale si è dovuta attendere la terza «chiama» per avere la riconferma di Daniele Leodori (Pd), che ha ottenuto con 29 preferenze. Nelle prime due votazioni non si era infatti raggiunta sul suo nome la

Degrado e pericolo
sulla ciclabile lungo il Tevere

  Stanco di raccogliere le lamentele degli appassionati delle due ruote sulle precarie condizioni in cui versa la pista ciclabile lungo il Tevere e da ultimo dopo aver ascoltato il resoconto dell’incidente occorso a uno di questi all’altezza del ponte della via Ostiense, il Responsabile piste ciclabili e viabilità della Federazione Ciclistica Italiana Lazio Gianfranco

Che bello, è morto
un macellaio

  Nell’attacco terrorista di venerdì 26 marzo in un supermercato nella cittadina francese di Trèbes oltre al gendarme eroe Arnaud Beltrame, che si era offerto volontario in cambio di un ostaggio, erano rimaste uccise altre tre persone: Jean-Michel Mazieres, Hervé Sosna e Christian Medves. Sulla memoria di quest’ultimo, di professione macellaio, si è consumato uno

Basta un’indiscrezione
e Amazon crolla in borsa

  Ieri Amazon ha perso quasi il 4,4% alla Borsa di Wall Street, sul listino tecnologico del Nasdaq, tutto a causa di una indiscrezione riportata sul blog axios.com secondo la quale il presidente americano, Donald Trump, starebbe pensando a un inasprimento della tassazione o delle regole antitrust nei confronti del colosso di Jeff Bezos, per favorire il commercio

Grave una 41enne
colpita da un albero

  Stava facendo assistenza a una persona diversamente abile quando sono crollati due alberi e uno l’ha travolta; la donna 41enne è rimasta gravemente ferita ma non è in pericolo di vita. Le sue condizioni sono apparse sin da subito molto gravi e per estrarre la vittima da sotto la pianta è stato necessario l’intervento