Ma la «fase due»
è una fake news

  Una domenica sera, un Paese intero in attesa dell’annuncio della tanto agognata «fase due» di questa crisi da Covid-19. Tutti in ascolto per l’ennesima conferenza stampa, rigorosamente nel fine settimana, rigorosamente in serata. Sorpresa! La fase due di Conte non ci sarà, avremo soltanto una «fase uno» leggermente «ampliata». Avremo un Paese spaccato in

Difesero la fede,
fermarono il comunismo

  Nell’ottobre 2014 ha fatto una breve comparsa nelle sale italiane Cristiada, un film che racconta la persecuzione dei cattolici nel Messico degli anni Venti del secolo scorso, ad opera del regime liberal-massonico al potere nel paese, e l’insorgenza popolare che vi si contrappose. La pellicola del 2012 è probabilmente la più impegnativa produzione nella

Una pioggia di controlli
su aziende e contribuenti

  Dal 1° giugno riprenderanno i controlli a tappeto dell’Agenzia delle Entrate e della Riscossione per i contribuenti, tra cui Imprese e Partite Iva in genere. Pensavo fosse una fake news, invece è proprio così. Non basta il peso dei versamenti sospesi al 30 giugno, non basta il peso delle scadenze che di fatto nessuno

Usa e Iran Un tweet di Trump riaccende lo scontro nel Golfo Persico

Lo scontro con l’Iran
si sposta sul mare

  Tra Usa e Iran ora si rischia la battaglia navale. Oggi infatti i Pasdaran, le Guardie della rivoluzione iraniane, tramite il generale Hossein Salami hanno detto di essere pronte ad attaccare le navi degli Usa «terroristi», se queste dovessero effettuare manovre ostili. Di fatto una replica al tweet di ieri del presidente statunitense Donald

Contenuta l’epidemia, esplode
l’emergenza economica

  Meno 15% di Pil nel primo semestre di questo 2020 che, nato da poco, ci ha già sfinito. Questa la stima dell’Ufficio Parlamentare di Bilancio (Upb). Insomma, più che un calo, un vero e proprio crollo dell’attività economica a livello nazionale, una situazione senza precedenti nella storia della nostra, ormai non più giovanissima Repubblica.

Amare un narcisista
non conviene

  Questa quarantena mi ha spinto a guardare dentro me stessa, a leggermi dentro ed ho finalmente capito di aver «amato a senso unico» per trent’anni un uomo che nella realtà non esisteva. Un’anima nera narcisista e dico indistintamente che anime così deviate e malate imputridiscono ed annientano tutto e tutti. Tutto era frutto di

Uno storyboard in tessuto
per Guglielmo il Conquistatore

  La corona del re, appena edito da Jaca Book, è il nuovo titolo della collana «Ponte delle Arti» che si propone il meritorio intento di far scoprire ai giovani lettori quadri famosi o altri capolavori artistici di epoche diverse attraverso brevi racconti illustrati ispirati alle rispettive opere. Il libro, firmato dai francesi Muzo e

Galleria Giovanni XXIII riaperta al traffico

Riaperta la Galleria
Giovanni XXIII

  Dopo trentacinque giorni di lavori di riqualificazione è stata riaperta al traffico la Galleria Giovanni XXIII in direzione Stadio Olimpico.   I lavori prima posticipati in luglio per evitare di pesare sulla circolazione sono stati anticipati dopo lo scoppio dell’epidemia di Covid-19 e il conseguente varo delle misure restrittive al traffico veicolare. Con il

Ma alle imprese occorrono
incentivi economici

  Non so se lo ricordate, il 9 aprile mentre veniva approvato il Decreto Liquidità crollava un ponte. L’ennesimo «fermo immagine» del momento che stiamo vivendo. Un Paese che crolla sotto la supervisione di un esecutivo il cui Premier ama la scena al pari di un attore, dimentico che agli italiani non servono annunci roboanti,

L’elogio dell’ignoranza
del senatore Dessì

  È uno scivolone che lascerà il segno, quello del senatore pentastellato Emanuele Dessì contro il bonus 600 euro ai professionisti! In un momento così difficile e pieno di sofferenza non trova nulla di meglio da fare che insultare, chi il pane se lo guadagna, lavorando. Se la prende con i professionisti che hanno presentato

Un pellicola autoreferenziale
e fuori dal tempo

  La storia raccontata in Un giorno di pioggia a New York è racchiusa nel titolo, ci sono due giovani studenti che decidono di trascorrere un week end romantico nella Grande Mela. Lui vorrebbe portarla in tutti i luoghi della città che ama particolarmente tenendola, nel contempo, lontana dai genitori, ricchi banchieri, e dai loro

Splash Una sirena a Manhattan

Il lato B della sirena
non piace alla Disney

  Tra i tanti titoli presenti su Disney+, piattaforma streaming arrivata in Italia qualche settimana fa, c’è anche Splash. Una sirena a Manhattan, un film del 1984 diretto da Ron Howard, in cui il giovane Tom Hanks si innamora di una sirena, interpretata da Daryl Hannah, dopo che lei lo salva dall’annegamento. La protagonista ha