MONTESILVANO

La campagna Bici Sicura
si estende anche a Pescara

 

L’uso della bicicletta nei centri urbani è una pratica salutare e da incentivare, per i riflessi benefici derivati dalla diminuzione del traffico veicolare. Purtroppo le due ruote sono un mezzo che può essere facile preda dei ladri. Per risolvere il problema dei furti che ne scoraggiano l’uso, il Comune di Montesilvano ha istituito un «anagrafe delle biciclette». La Campagna «Bici Sicura» lanciata tre mesi fa dal Comune di Montesilvano sta raccogliendo molto successo. Le biciclette finora punzonate hanno già raggiunto il ragguardevole numero di 500.

«Anche la giornata di domenica 1 ottobre al parco «Le Vele» – ha dichiarato l’assessore Ernesto De Vincentiis – ha fatto registrare un grandissimo successo. Sono molti i cittadini che hanno marchiato gratuitamente il proprio mezzo, associandolo al proprio codice fiscale e inserendolo nell’Anagrafe delle Bici, a disposizione delle forze dell’Ordine». Il marking point fisso è attivo tutti i mercoledì dalle ore 09.00/13.30 e dalle ore 14.30/18.30, presso lo Sportello del Cittadino a Palazzo di Città.

Per far marchiare il proprio mezzo, basta presentarsi muniti della bicicletta, della fotocopia della carta di identità e del codice fiscale. Il servizio è gratuito ed aperto anche ai non residenti nel Comune di Montesilvano. Sul telaio di ogni bici (escluse quelle in carbonio), tramite apposito strumento a micropercussione, sarà marcato il codice fiscale del proprietario, abbinandolo al numero di serie del mezzo. Sempre sul telaio viene apposta una speciale etichetta adesiva con numero progressivo. Codice fiscale, numero di telaio, numero progressivo e nominativo del proprietario della bici confluiranno in una banca dati a disposizione delle Forze dell’Ordine.

L’idea dell’anagrafe delle biciclette è piaciuta anche a Pescara e così domenica 8 ottobre è stata organizzata una giornata di punzonatura in piazza Sacro Cuore. La fondazione Olos Onlus, che per mezzo del progetto «Bike4Truce» promuove l’etica del pedalare, ha richiesto al Comune di Montesilvano di estendere «Bici Sicura» anche a Pescara. Il successo è stato enorme, con 430 biciclette punzonate.

Lascia un commento