CHIETI SCALO

Il primo maggio
senza concerto

 

«In merito al mancato svolgimento della manifestazione dello scorso primo maggio, a piazzale Marconi, nel corso della quale erano previste le esibizioni di gruppi musicali e la presenza di stand enogastronomici, – scrive in una nota l’assessore alle Manifestazioni Antonio Viola – il Comune non ha alcuna responsabilità diretta. La scelta di annullare l’evento, così come la mancata comunicazione, è da attribuire agli organizzatori della manifestazione».

L’amministrazione comunale avrebbe concesso unicamente il patrocinio, l’utilizzo gratuito degli spazi pubblici per gli spettacoli, la riduzione dell’80% per le occupazioni di suolo pubblico temporanee (Tosap), e il supporto logistico nella regolamentazione del traffico e della viabilità e una collaborazione nella comunicazione dell’evento. Le altre incombenze ricadevano invece sugli organizzatori.

Lascia un commento